Utente 136XXX
Buongiorno,ho letto spesso i vostri consulti e oggi ne ho bisogno.
Premetto che ho problemi di ovulazione dovuti al fatto che i miei follicoli trovano difficoltà a scoppiare in quanto ho una parete delle ovaie un pò spesse, nonostante ciò con un pò di aiuto di farmaci riesco ad ovulare tanto che sono rimasta anche incinta(gravidanza però interrotasi a 9 settimane per aborto ritenuto-assenza di battito-)
Questo mese accertata ovulazione "spontanea" con ecografia pelvica, il dott mi prescrive da subito prontogest tutti i giorni e mezza aspirinetta!dopo 15 giorni di terapia il ciclo nn arriva, faccio 2 test ma sono negativi e il mio dott. mi dice di continuare la terapia fin quando nn arrivano le mestruazioni.
La mia domanda è la seguente :
Continuando a prendere Prontogest non inibisco il mio ciclo??? il mio dott. mi ha risposto che se deve arrivare arriva lo stesso, io temo di no invece !!!Ormai dopo 2 test casalinghi negativi nn ho molte speranze, domani farò le beta ma nell'attesa vorrei un vostro parere!
ringraziandovi anticipatamente,
cordiali saluti
pina

[#1] dopo  
Dr. Elisabetta Chelo

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
FIRENZE (FI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
il supporto progestinico può ritardare il ciclo di due o tre giorni, ma se non interviene l'ormone della gravidanza (beta HCG) l'endometrio si sfalda ugualmente dando origine alla mestruazione.
Se il test delle urine è stato eseguito correttamente ed è negativo effettivamente è molto improbabile che le beta HCG risultino positive.
Un cordiale saluto
Elisabetta Chelo
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com