Utente
Buongiorno.
Un mese e più fa, ho contratto l'herpes vaginalis, ho fatto una cura completa con aciclovir come da prescrizioni mediche e dopo circa 2 settimane è passato,lasciando comunque ad ora leggeri briciori dopo i rapporti.
Da un pò però, anche prima di contrarlo (ma ora di più) noto che non riesco più a produrre il muco lubrificante. Durante i preliminari il mio ragazzo non riesce ad eccitarmi e anzi mi crea quasi dolore (con le mani),percui all'inizio di ogni rapporto la penetrazione per me è dolorosa. Tanto che alla fine del rapporto ho delle piccolissime perdite di sangue.
Può essere secchezza vaginale?
Ho fatto anche il tampone vaginale completo e non risulta nessuna complicazione batterica.
Uso la pillola e ho notato che da quando la uso (1 anno circa) questo problema è aumentato.
Se comprassi delle creme per la secchezza vaginale?
Cosa può essere questo fastidio?

Grazie

[#1]  
Dr. Gaetano Papa

24% attività
8% attualità
8% socialità
JESI (AN)
OSIMO (AN)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Buongiorno, è noto che la pillola contraccetiva può modificare la secrezione vaginale è quindi importante scegliere quella che Le crea meno disagi tuttavia non penso sia quella l'unica causa del Suo disturbo.Provi a fare una vulvoscopia e dopo eventualmente usare lubrificanti o gel vaginali.
Dr. Gaetano Papa

[#2] dopo  
Utente
Sono una studentessa e stando fuori sede dovrei ricorre ad appuntamnti al consultorio o altrove che so già andrebbero per le lunghe..
C'è qualcosa che posso provare a fare nel frattempo?

[#3]  
Dr. Gaetano Papa

24% attività
8% attualità
8% socialità
JESI (AN)
OSIMO (AN)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Provi ad andare in farmacia e chieda un detergente specifico per il suo problema ed un olio o una crema con la vitamina E tipo Vea.Magari provi anche a cambiare contraccettivo.
Dr. Gaetano Papa

[#4] dopo  
Utente
Grazie!

[#5] dopo  
Utente
con il passaggio alla pillola yasmin (da loette) la secchezza vaginale è tremendamente problematica. sentendo forte fastidio e dolore durante i rapporti e osservandomi all'interno ho notato delle piaghette come sangue pesto (ma piccole) e rossore. Sono andata in farmacia non potendo consualtare la mia gine e mi hanno dato fitostimoline in ovuli vaginali. Può funzionare come lenitivo del dolore e delle eventuali feritine?
Altro prodotto che portrei usare? faccio presente che creme idratanti e lubrificanti sono solo momentaneamente efficaci.

[#6]  
Dr. Gaetano Papa

24% attività
8% attualità
8% socialità
JESI (AN)
OSIMO (AN)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Salve, penso che in questo caso caso la cosa più saggia sia fare una visita ginecologica.Nell'attesa quegli ovuli potrebbere donare qualche sollievo.
Dr. Gaetano Papa

[#7] dopo  
Utente
Gentile dottore ho bisogno di chiederle un consulto urgente e che mi mette in ansia:
Sono una ragazza di 24 anni e i giorni 15 e 16 luglio ho commesso un grande errore.
Ho usato per quasi due anni la pillola, ultimamente la yasmin. Dopo la laurea ho deciso di smettere per qualche mese e dunque il 2 luglio è stato il primo giorno di sospensione per avere l'emorragia tra domenica e lunedì 4-5. E' finita all'incirca il mercoledì con piccole perdite nei giorni seguenti e il venerdì che avrei dovuto iniziare un nuovo blister non l'ho fato. Ora come dicevo i giorni 15 16 luglio ho avuto un incontro non previsto col mio ragazzo e abbiamo avuto due rapporti con coito interrotto il 15pom e uno il 16mat (incoscienza pura,lo so) Durante il primo c'è stata qualche penetrazione per poi finire in rapporto anale e è venuto fuori, il secondo dopo 7h con solo penetrazioni e poi uso del preservativo e il terzo 8h dopo con penetrazione fino alla fine ma è cmq venuto fuori.
Io ricordo che il 15mattina e sera ho visto del muco che non mi sembrava quello da ovulazione che ero abituata a vedere, era tipo cremoso bianchiccio che poi non ho più visto (almeno ora non ricordo).
Comunque dopo 28h scarse dal primo rapporto e 13h dall'utlimo ho preso la pillola del giorno dopo norlevo e oggi sono 5giorni che l'ho presa. In sintesi la mia domanda è: sarò stata in ovulazione? e la pillola avrà effetto, visto i fatti? Non ho avuto alcun effetto collaterale tantomeno perdite se non di muco. Come si può effettuare il calcolo dell'ovulazione e secondo lei le mie ovaie si erano risvegliate puntualmente visto che il mio ciclo naturale era di 28-29g?

Tra quanto dovrò aspettarmi SE arriveranno, le mestruazioni????
grazie

[#8]  
Dr. Gaetano Papa

24% attività
8% attualità
8% socialità
JESI (AN)
OSIMO (AN)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Buongiorno,purtroppo il calcolo esatto dell'ovulazione non può essere fatto sopratutto dopo periodi prolungati di assunzione della pillola,in genere avviene tra il 12-16°giorno. Il norlevo se assunto entro 72h (meglio 24) dal rapporto a rischio ha un alta efficacia anche se non del 100%.La nuova mestruazione dovrebbe arrivare tra 7-10 gg.Cordiali saluti
Dr. Gaetano Papa

[#9] dopo  
Utente
Oggi sono 6 giorni dall'assunzione di norlevo e questa mattina e ora ho dolori mestruali a cui sono associate delle piccole perdite. Posso considerarle una riuscita del farmoco o cmq tra qualche giorno devrò fare un test?
A questo punto mi devo aspettare le prox mestruazioni tra circa un mese,da oggi, giusto?

grazie ancora e buon lavoro

[#10]  
Dr. Gaetano Papa

24% attività
8% attualità
8% socialità
JESI (AN)
OSIMO (AN)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2009
Penso che queste perditine siano la conseguenza del farmaco assunto,faccia comunque un test di gravidanza. Cordiali saluti
Dr. Gaetano Papa