Attivo dal 2009 al 2015
Gentile dottore,
Vorrei gentilmente sapere se l'assunzione di tè verde può creare problemi con l'assorbimento della pillola e provocarne una riduzione dell'efficacia anticoncezionale.
Ho letto di questo fatto su internet, ma mi appare abbastanza strano.
Grazie mille
Buona giornata

[#1]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Nessuna interazione
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2] dopo  
Attivo dal 2009 al 2015
Grazie!
e per quanto riguarda tisane al finocchio, alla menta e alla melissa?

[#3] dopo  
Attivo dal 2009 al 2015
Gentile dottore,
ieri sera alle 22 ho assunto la pillola. Subito mi è venuto il dubbio di non averla ingoiata e di averla persa. Questa mattina alle 9 ne ho assunta un'altra.
Giovedì prenderò l'ultima pillola del blister.
1)Ora mi chiedo:quando devo iniziare il nuovo blister? Mi pongo questa domanda per la pillola presa in più a 3 giorni dalla fine del corrente blister.
2)Questa pillola in più crea problemi con la copertura contraccettiva delle ultime 3 pillole,che verranno prese singolarmente come di regola?
3)La pillola in più crea una protezione maggiore oppure riduce la protezione?
4)Ho sempre il timore che una pillola in più assunta nell'ultima settimana del blister possa andare a ridurre la protezione,considerando anche il fatto che dopo poco l'assunzione viene interrotta per la pausa dei 7 giorni. Questa paura è fondata oppure no? La dose singola di pillola negli ultimi giorni assicura la protezione contraccettiva, anche dopo aver preso una dose doppia?

Grazie mille

[#4]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
1- deve prendere una pillola da un blister di riserva
2- no
3- nessuna differenza riguardo alla protezione che e' garantita in ogni caso
4- paura infondata
saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#5] dopo  
Attivo dal 2009 al 2015
Gentile dottore,

oggi ho trasportato 3 blister di pillola in auto per tre ore, erano in una borsa che ho messo sotto il sedile della macchina per evitare che venisse surriscaldata dal sole e venissero così surriscaldati anche i blister.

Purtroppo, appena sono scesa dalla macchina, ho tolto la borsa da sotto il sedile e ho constatato che era calda: così ho subito controllato la temperatura delle scatolette contenenti i blister e ho notato che anche queste erano calde.

Ho il timore che siano restate al caldo per due ore e che si siano potute deteriorare.

È possibile che si siano danneggiate per il caldo durato due ore? È meglio sostituire i blister e utilizzare dei blister nuovi? Potrebbe esserci una ridotta efficacia contraccettiva a causa della permanenza dei blister al caldo per 2 ore?

Grazie mille

[#6]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Non credo possano esservi stati dei problemi, ma se serve alla sua tranquillità utilizzi un nuovo blister
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#7] dopo  
Attivo dal 2009 al 2015
Gentile dottore,

la mia ginecologa mi ha suggerito di iniziare il nuovo blister il primo giorno del ciclo a causa di vari errori avvenuti durante il blister precedente.

Questa sera alle 19.00 sono comparse le prime macchioline sulla carta igienica.

Normalmente assumo la pillola alle 21.00, però temo che assumendo la prima pillola già questa sera andrei a bloccare il ciclo.

Per questo pensavo di prendere la prima pillola domani mattina appena alzata (verso le 8.30) in modo di dare la possibilità al ciclo di iniziare per bene (rimanendo sempre nel primo giorno di inizio del ciclo) e poi prendere la seconda pillola sempre domani alle 21.00, in modo da mantenere inalterato l’orario delle 21.00.

È un comportamento corretto e possibile da effettuare?

La sicurezza contraccettiva ci sarebbe da subito?

Grazie mille

[#8]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Puo' essere corretto, la sicurezza ci sarebbe, se assunta correttamente nei gg successivi, in quanto assunta in anticipo e non in ritardo
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#9] dopo  
Attivo dal 2009 al 2015
Gentile dottore,

assumo la pillola Kipling.

Ieri venerdì 19 novembre, mercoledì 17 e lunedì 15 ho assunto due pillole invece di una sola.

Continuando nei prossimi giorni con l’assunzione di una sola pillola, potrà ridursi la copertura contraccettiva, riducendosi la quantità di ormoni all’interno del corpo? Anche la quantità di ormoni di una sola pillola sarà sufficiente a garantire la protezione?

Grazie

Buona giornata

[#10]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
La quantità di ormone presente in 1 pillola e' sufficiente a garantire l'effetto contraccettivo!
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#11] dopo  
Attivo dal 2009 al 2015
Gentile dottore,
ho utilizzato per un paio di giorni per due volte al giorno aureomicina unguento 3%. Questo farmaco interferisce con la protezione contraccettiva della pillola?
Devo adottare misure contraccettive ulteriori per i prossimi 7 giorni?
Sono nella seconda settimana di assunzione della pillola.
Grazie

[#12]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Nessuna interazione, puo' avere rapporti liberi
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#13] dopo  
Attivo dal 2009 al 2015
Gentile dottore,
questa mattina ho assunto una pillola in più e con questa sono a un totale di 10 pillole in più rispetto alle canoniche 21 pillole (assumo KIPLING).
So che assumere pillole in più non riduce l'efficacia contraccettiva però le chiedo:
1) ci possono essere rischi a breve o lungo termine?
2) visto che questa pillola in più l'ho assunta nell'17 giorno di assunzione e finisco il blister corrente giovedì 24 febbraio, quando inzio il prossimo blister? Sempre dopo 7 giorni, quindi venerdì 4 marzo, oppure prima (il primo giorno del ciclo, o altro?
Grazie

[#14]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
1- certamente, l'uso sconsiderato delle pillole puo' creare problemi (fegato, colesterolo, coagulazione...)
2- dopo 1 soliti 7gg di pausa
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#15] dopo  
Attivo dal 2009 al 2015
Gentile dottore,
quest'estate andrò in vacanza in Sardegna. Arriverò con l'aereo alle 8 di mattina ma fino alle 18 non entrerò nell'appartamento. Ipotizzo quindi che dovrò tenere con me tutto il giorno il blister della pillola. Trascorrerò la giornata al mare: secondo te è meglio che porti la pillola con me in spiaggia oppure che la lasci in macchina? L'elevata temperatura potrebbe creare un deterioramento della pillola, riducendone il potere contraccettivo?
Potrei comprare una bustina specifica per la conservazione dei farmaci, che mantiene la temperatura all'interno della bustina abbastanza stabile? Esiste una cosa di questo tipo?
Grazie

[#16]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
sarebbe opportuno che la temperatura non superasse per molto tempo i 25 gradi, quindi adottare un sistema che eviti questo problema
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"