Utente
Salve dottore,
le scrivo perché da più di un anno ho un problema che non riesco a risolvere!
Provo bruciore ogni volta che ho un rapporto, soprattutto se il mio ragazzo eiacula dentro (assumo la pillola yasminelle!) nella zona appena esterna alla vagina. Sono andata svariate volte dalla ginecologa che mi ha prescritto diverse capsule vaginali e creme che però non hanno avuto alcun effetto se non un fortissimo prurito!! Ho anche effettuato il pap test, quello specifico per l’hpv, ma non è risultato niente!! Allora ho provato a cambiare ginecologo per vedere se capiva cos’ho, ho fatto il tampone vaginale e sono risultata negativa a tutto! Mi è stato detto che ho una vaginite non specifica e non mi è stato prescritto niente perché NON HO NIENTE! Ma se non ho niente perché provo bruciore ogni volta che ho un rapporto? O se mi lavo con un bagnoschiuma normale? L’unica informazione che posso darle è che la zona che brucia (attorno all’entrata della vagina) presenta delle pieghette… piccole ma che se sfregate bruciano!!! Io non so più cosa fare! Dovrei abituarmi a convivere con questo bruciore? Spero che lei abbia qualche consiglio da darmi!
Grazie in anticipo,
Giulia

[#1]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Farei un esame da un ginecologo con competenze di tipo dermatologico per effettuare vulvoscopia.
In fase di eccitazione la lubrificazione si verifica normalmente?
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2] dopo  
Utente
si... e il bruciore si presenta non solo durante i rapporti... ma anche quando uso un bagnoschiuma normale (non un sapon intimo) e toccandomi per cercare di capire che cosa fosse ho trovato una zona attorno la vagina che è rugosa, non so bene come spiegarmi, e dopo lì bruciava!!!
Non so se c'entra ma ho perdite bianche con un odore non forte ma sgradevole! Non penso sia candida però perchè ho già preso diversi antimicotici senza effetto!

[#3]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Il bagnoschiuma non è adatto alla zona, è troppo aggressivo.
Se fa la vulvoscopia, mi farebbe piacere se mi comunicasse il risultato.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#4] dopo  
Utente
Grazie mille per le rapide risposte... :)
dove dovrei recarmi per fare questo esame?? di cosa si tratta??

[#5]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di solito si esegue in un grande centro ospedaliero, che abbia un servizio dedicato alla patologia vulvare.
Consiste nell'esame della cute tramite apposita lente di ingrandimento.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#6] dopo  
Utente
devo fare l'impegnativa da un ginecologo o basta quella del mio medico generico??? più o meno quanto costa?? devo farlo dopo le mestruazioni??La ringrazio davvero! per la sua disponibilità! Quando avrò i risultati le farò sapere!!! :)
Grazie mille.

[#7]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
L'impegnativa di solito la fa il medico generico, il costo è quello di un ticket ospedaliero.
Mi faccia sapere come procede.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#8] dopo  
Utente
SAlve dottoressa le chiedo scusa se non mi sono fatta più sentire ma solo pochi giorni fa sono riuscita a fare l'esame da lei consigliato e il risultato è stato che il medico che mi ha visitata ha detto che ho una lieve infezione vaginale, per cui mi ha dato gli ovuli neoxene da assumere 10 giorni, e un'irritazione esterna per la quale mi ha prescritto la crema clobesol da usare per 10 giorni contemporaneamente agli ovuli.
Inoltre mi ha detto che non dovrei più usare pantaloni perchè le cuciture possono irritarmi, usare solo slip di cotone, non lasciare asciugare il costume addosso e mi ha consigliato di tornare a settembre.

è possibile che i miei problemi siano causati solo da un'irritazione??ed è possibile che duri così tanto??

sono 6 giorni già che uso crema e ovuli e non indosso più pantaloni ma non ho notato cambiamenti significativi nella zona esterna!! Temo che neanche questo possa risolvere il mio problema!!!

[#9]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Le infezioni possono sicuramente costituire un terreno fertile per lo stabilirsi di uno stato irritativo, che nel tempo può cronicizzare.
Farei l'esame vulvoscopico dopo la fine della terapia, mi faccia sapere cosa le dicono.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#10] dopo  
Utente
Le farò sapere il prima possibile!!
Grazie

[#11] dopo  
Utente
cara dottoressa,
dopo tantissimo tempo lunedì ho fatto la visita consigliata.
mi è stato detto che sono leggermente migliorata rispetto l'ultima volta!! ma dovrei non usare nè pantaloni nè leggins nè collant insomma solo autoreggenti e slip di cotone per far traspirare!!! Proverò a seguire queste indicazioni ma mi è impossibile escludere completamente i pantaloni dall'armadio considerando quanto li adori ma soprattutto il fatto che non ho gonne!!
comunque da ieri mi è tornata l'irritazione, nel senso che sento un leggero prurito... ho provato a ri-usare la crema che mi era stata prescritta nella prima visita!! ho fatto male??
sono condannata per tutta la vita??

[#12]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

in un caso delicato come il suo bisogna evitare le cure autogestite, si faccia vedere dal curante.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#13] dopo  
Utente
Dovrei fare un'altra visita ginecologica??

[#14]  
Dr.ssa Valentina Pontello

56% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Sì, oppure un tampone vaginale, così va dal curante con la risposta.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi