Utente
Buongiorno, ho 42 anni e con mio marito, di diversi anni più giovane, stiamo provando da tre mesi ad avere un secondo figlio. Le spiego la mia situazione. Ciclo normalmente di 27 giorni (qualche volta durante l'anno con 2/3 gg di anticipo). Ultima mestruazione 4 Giugno, rilevato LH con stick ovulatori il 16 Giugno sera. Rapporti il 14, 16, 17 e 19. Il 27 Giugno scopro una macchia rosa nel pulirmi con la carta igienica e niente più. Dopo solo gonfiore addominale, 1 gg diarrea, crampi addominali e dolori lombari entrambi di lieve entità ed intermittenti - in particolare di notte. Il 7 Giugno, a 6 gg di ritardo (le avrei aspettate per il 1 Giugno), perdite marroni/rosso scuro rilevate solo in bagno nel pulirmi con la carta igienica. Ieri mattina faccio Beta HCG per scrupolo ma a metà giornata compaiono perdite ematiche che richiedono l'uso dell'assorbente abbondanti ma non come al solito e senza dolori (nel frattempo anche il seno non fa più male. Ritiro le analisi nel pomeriggio e il valore BHCG e' di 9, premetto che questo laboratorio da valore <5 non gravidanza e 9-130 settimane 3-4. Questa mattina le perdite sono di entità inferiore, appaiono come diluite. Sono a riposo e nella notte e anche questa mattina avverto qualche dolore addominale e lombare non intensi però.
Il mio dubbio è se si è trattato solo di un ritardo oppure era un inizio di gravidanza non sviluppatasi. Cosa mi suggerisce? Il valore BHCG devo ripeterlo lunedì?
Grazie e Cordiali saluti.
Christina

[#1]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Dai valori di riferimento del laboratorio sembrerebbe una gravidanza in fase molto iniziale (difficile prevedere se si e' trattato già di un microaborto), quindi converrebbe stare a riposo e ripetere il dosaggio tra qualche gg. In base a questo risultato si valuterà la situazione
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dottore
La ringrazio di cuore per la pronta e soddisfacente risposta. Adesso ho le idee più chiare e mi sento molto più serena. Resterò a riposo nei prossimi giorni e lunedì mattina andrò a ripetere il BHCG ed in base ai nuovi valori la situazione dovrebbe essere più chiara.
Le auguro buon lavoro.

Cordiali saluti

[#3] dopo  
Utente
Buon pomeriggio
avrei bisogno ancora di un vs parere. Le perdite ematiche (meno abbondanti del giorno precedente) sono andate avanti fino a ieri sera. Questa mattina nulla solo un pò di muco marroncino. Adesso però andando in bagno e asciugandomi con la carta igienica ho rilevato di nuovo qualche macchia rosata. Che cosa mi suggerite di fare, andare al pronto soccorso? oppure continuare a stare a riposo e lunedì comunque ripetere l'analisi del BHCG? Vi ringrazio in anticipo se riuscirete a farmi avere una risposta al più presto perchè sono molto preoccupata.

[#4]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Se le perdite non sono abbondanti ma solo leggere perdite conviene stare a riposo assoluto, qualora divenissero abbondanti associate a dolori dovrà recarsi in ospedale.
Ripeta il dosaggio lunedi'
saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#5] dopo  
Utente
Grazie Dottore, seguirò il suo consiglio. Le farò conoscere il risultato del BCHG di lunedì.
Cordiali saluti

[#6] dopo  
Utente
Buonasera Dottore
ho ritirato il risultato delle BHCG ed è 0, a questo punto direi la situazione si è definita e non credo ci sia bisogno di un altro esame BHCG.
Io e mio marito desideriamo molto questo secondo bambino e abbiamo deciso di continuare a provare già da questo mee se ciò non comporta problemi. In questo caso, vorrei sapere come comportarmi questo mese per il calcolo dell'ovulazione. Ovvero, di quanto tempo dovrei considerare la luneghezza del ciclo: di 27 gg (mio ciclo regolare) oppure di 35 gg (considerando il ritardo avuto)?
La ringrazio anticipatamente per la cortese risposta.

Cordiali saluti

[#7]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Dovrebbe iniziare a contare come 1 giorno quello in cui ha avuto purtroppo le perdite piu' abbondanti, calcolando i consueti 27gg
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#8] dopo  
Utente
Dottore molte grazie per la risposta!
Cordiali saluti.

[#9] dopo  
Utente
Buongiorno dottore
vorrei aggiornarla sulla mia situazione e chiederle di nuovo un parere.
Poichè dall'8 Luglio non mi era più tornato il ciclo, ed avendo provato il concepimento con tentativi mirati, il 17 agosto ho fatto un prelievo Beta hcg che è risultato di 17152. Il 21 Agosto l'ho poi ripetuto (in un laboratorio diverso poichè ero via per il week end) ed il valore è risultato di 33037.
I miei sintomi sono seno ingrossato e dolente, gonfiore addominale e appetito aumentato (direi simili alla gravidanza di 5 anni fa portata a termine).
Ora non so se devo preoccuparmi poichè i valori sono si cresciuti ma non raddoppiati dopo 96 ore. Vorrei pertanto sapere cortesemente se appunto i valori a suo avviso crescono nella norma e se devo continuare a ripetere i prelievi. Se si con quale frequenza?
La ringrazio anticipatamente della sua risposta.
Cordiali saluti.

[#10]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
I valori sono buoni, puo' ripetere il prelievo a distanza di 7gg, settimanalmete fino alla 10 sett.
Dovrebbe eseguire un'ecografia transvaginale per vedere la camera gestazionale, embrione e battito
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#11] dopo  
Utente
Buon pomeriggio dottore.
Seguendo il suo consiglio, questa mattina ho effettuato una prima ecografia ostetrica.
Purtroppo inizialmente l’esito non è stato per nulla rassicurante. Infatti, la dottoressa dopo aver eseguito una ecografia pelvica, mi informava della presenza della sola camera gestazionale e di “materiale”embrionale e nulla piu'.
A cio’ purtroppo sono poi seguiti una serie di commenti negativi da parte della dottoressa che sosteneva che avrei dovuto ripetere l’ecografia fra una settimana per capire come si stava evolvendo la situazione, di ripetere le Beta HCG, e visto i mie 2 precedenti aborti (il primo interno, 5 anni fa, seguito 2 mesi dopo da concepimento con gravidanza portata a termine; il secondo possibile microaborto dello scorso giugno) mi diceva che poteva anche trattarsi di un uovo bianco, che avrei dovuto fare indagini piu accurate tipo cariotipo, etc.
Non le dico il mio sconforto. Comunque non essendo personalmente soddisfatta del comportamento della dottoressa (che aveva anche commentato come non proprio buoni i risultati dei 2 prelievi di Beta HCG) le ho chiesto con insistenza di poter eseguire una ecografia trans vaginale (la dottoressa non voleva eseguirla perché diceva il risultato sarebbe stato lo stesso dalla eco pelvica). Alla fine comunque l’ha eseguita e da questa si è potuto vedere un embione di 7mm con presenza di battito.
Non le dico ancora una volta il mio stupore.. positivo ovviamente.
Di seguito il referto:
Presenza di camera gestazionale in utero.
Presenza di embrione unico vivo e vitale.
BCE presente.
Mi scuso per lo sfogo ma quella che doveva essere una bella esperienza è stata distrutta da un comportamento che personalmente ritengo poco professionale. Al momento sono ancora molto turbata anche se mio marito mi dice che il risultato è la cosa piu’ importante per noi.
Vorrei avere un suo gentile parere, ovviamente non sul medico, ma sul risultato della eco e come eventualmente comportarmi andando avanti. Io vorrei effettuare una trans lucente nucale piu' avanti ma a questo punto sono confusa e non so se devo continuare con prelievi Beta e eventuale ulteriore ecografia nelle prossime settimane.
La ringrazio ancora una volta del parere.
Cordiali saluti.

[#12]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Tutto bene!
Nelle primissime fasi della gravidanza e' opportuno eseguire ecografie transvaginali per evitare quanto accaduto. Sarebbe opportuno eseguire una visita, ulteriore controllo transvaginale tra 1 sett insieme a dosaggio betaHCG, quindi si penserà a seguire la gravidanza con le varie analisi.
saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#13] dopo  
Utente
Buongiorno dottore
in effetti ho già una visita prenotata per giovedì 2 settembre.
La terrò aggiornata.
Grazie ancora e cordiali saluti.

[#14] dopo  
Utente
Buon pomeriggio dottore
Come promesso, ci tenevo a darle un ulteriore aggiornamento.
Ieri mattina ho fatto la prima visita ostetrica dove mi hanno preparato la cartella clinica e mi sono stati prescritti i vari esami del sangue da effettuare. Prossima visita ostetrica richiesta tra circa un mese (dopo translucente nucale).
Dietro suo suggerimento, ho poi effettuato nel pomeriggio sempre di ieri una seconda ecografia transvaginale che mi ha confermato la data ultima mestruazioni 8 Luglio. Il referto conferma gravidanza 7+6, embrione 1.44cm, presenza battito e sacco vitellino, trofoblasta diffuso.
Ho anche prenotato una translucente nucale (bi-test) da eseguire il 6 Ottobre mentre nel frattempo svolgerò i vari prelievi di laboratorio.
Cosa ne pensa?
Grazie e cordiali saluti!

[#15]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Tutto procede per il meglio!
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#16] dopo  
Utente
Buongiorno dottore
Lo scorso 6 ottobre ho effettuato il bitest presso un centro ben stimato della mia cittaà con operatori accreditati presso la FML e vorrei un suo cortese e sempre preziosissimo parere.
Di seguito le riporto i risultati.
Misure fetali:
CRL 64,8 mm
BPD 22,3 mm
Translucenza Nucale 1.5 mm

Free Beta hCG 28,72 IU/l 0,7678 MoM
PAPP-A 5,906 IU/l 1,4975 MoM

Osso nasale evidenziabile

Rischio corretto: 1:763 Trisomia 21 - 1:1419 Trisomia 13/18

Valutazione del referto ecografico: basso rischio per Trisomia 21. Basso rischio per Trisomia 13 e 18.

Lo stesso giorno al ritiro del referto ho avuto una consulenza dove mi è stato spiegato che l'esame è andato bene. Nonostante partissi da una posizione di svantaggio per via della eta' il rischio si è abbassato di molto e per loro non ci sarebbe stato bisogno di fare ulteriori controlli (ulteriori decisioni ovviamente a discrezione personale).

Le aggiungo che entrambi io e mio marito abbiamo deciso di non eseguire nessun esame invasivo per il rischio di aborto confortati da questo risultato. Scelta presa anche per il primo figlio sempre a seguito di TN.

Grazie in anticipo per la risposta.

Le auguro buon lavoro, cordiali saluti.

[#17] dopo  
Utente
Mi scusi dimenticavo, frequenza cardiaca 157 bpm.

Grazie di cuore!

[#18]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
ritengo che non vi siano rischi in base allo screening, quindi sembra condivisibile la scelta di non eseguire l'amniocentesi, anche se la decisione definitiva e' solamente della coppia
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#19] dopo  
Utente
Buongiorno dr. Sergio
le scrivo perchè vorrei avere il suo parere sui risultati ritirati questa mattina del prelievo AFP effettuato a 15+4 settimane di gravidanza.

FREE T3 2,40 (pgml 2,3-4,2)
FREE T4 1,20 (ng/dl 0,8-1,6)
TSH 2,133 (microUml 0,340-5,600)

AlfafetoP in gravidanza 23 (IU/ml 4-15 sett. 4-50
16-26 sett. 8-125
27-termine 83-330)

La ringrazio e le auguro buon lavoro!

Cordiali saluti.

[#20]  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
I valori rientrano tutti nella norma, come anche lo screening precedente
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"