Utente 188XXX
Buongiorno,
allora nei ultimi mesi di gravidanza ho manifestato delle stranezze nelle mie parti genitali intime:intanto vi dico che sono all'inizio della 39a settima;
1)dalla 37a settimana ho iniziato a provare un gonfiore alla vagina e prurito ma quando tocco sento irritazione nelle grandi labbra e bruciore come se ci fossero dei piccoli taglietti,e la settimana prima avevo fatto i ultimi controlli e il tampone con risultati negativi,qualcuno mi ha detto che è normale che la vagina si gonfi verso le ultime sett.ma non è normale che tu senta prurito etc...cosa dovrei fare?
2)verso il settimo mese nel mentre mi facevo il bidè toccai 2 specie di sacchettini primendoli per capire cosa fossero è uscito sangue,posizionati esattamente infondo a destra e leggermente all'interna delle piccole labbra come se fossero de grossi brufoli indolori beh dico sacchettini perchè tendono a pendolare leggermente,l'assistente della mia gine.che mi feci l'ultima visita di controllo mi disse che sono delle "vene varicose" che di solito si formano nelle gambe a me mi si sono formati proprio li',mi disse che "in pratica il sangue si è accomulato e si è bloccato li ma non è grave",la cosa che mi preoccupa che prima erano 2 ora sono 3 quest'ultimo è anche più grosso degli altri!!!
3)è normale che io quando inserisca il dito per fare il famoso "massaggio pireneo" riesco a toccare testolina della mia piccola?!!(premetto che la mia cucciola in tutta la gravidanza l'ho avuta bassa),e in più tocco anche una specie di codina con un foro che pendola di circa 2cm,attaccata all'utero sarà quello il collo uterino???se no come si presenta l'utero e il collo uterino??scusatemi per le troppe domande ma sono un po' curiosa in questa materia,mah sarà perchè è la mia prima gravidanza!!!!!

beh ringrazio anticipatamente per il tempo che vogliate dedicare nel risponder mi e vi auguro un buon lavoro ed una meravigliosa giornata!
cordiali saluti.
la curiosona!!

[#1]  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
4% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

i sintomi riferiti rientrano tutti nella normalità per la gravidanza.
Si faccia comunque dare un'occhiata dal suo medico.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#2] dopo  
Utente 188XXX

buonasera Dr.ssa,
intanto La ringrazio per la sua risposta,solo che purtroppo,abito da poco a Lussemburgo e parlo poco la lingua e in più la mia gine non mi puo' ricevere prima del 10 e il mio termine di gravidanza in teoria è il 13 per questo ho preferito scrivere a voi..
e ne approfitto a chiederLe se secondo lei il prurito e gonfiore puo' essere una "candida"?siccome non l'ho mai avuta e sinceramente da quello che ho letto su internet alcuni sintomi corrispondono es:prurito,gonfiore,irrtazione..l'unica cosa e che l'urina non mi comporta nessun fastidio particolare,solo esternamente intorno alle grandi labbra ho delle bollicine rosse di irritazione e gonfie e le piccole labbra sento prurito,(dolore gratto)e sono gonfie..le chiedo scusa per la mia insistenza ma mi manca poco e e quest'ultimi sintomi mi rendono stressata e ho paura che possa provocare qualcosa alla mia piccola!!!
grazie e cordiali saluti

[#3]  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
4% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Senza visita o tampone vaginale non si può stabilire l'eventuale causa infettiva dei sintomi riferiti.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi

[#4] dopo  
Utente 188XXX

buonasera Dott.ssa,
rieccomi qui a riscrivere,oggi ho avuto un "specie"di controllo viloccissimo perchè la mia gine purtroppo e strapiena,quindi mi ha solo dato un'occhiata "vite fait"e mi ha dato la bellissima "notizia" a 5gg del termine...quella di avere un condylome..e poi mi ha liquidato dicendomi che mi avrebbe richiamata la sera per vedere il cosa si puo' fare..fin'ora non ho notizie ma vagando su internet alla ricerca il significato non è stato intusiasmante saperlo,ed in più l'ho avuto per via sessuale(giusto?),quindi grazie al contributo del mio adorato marito;
le mie domande sono ma questo problema è visibile al paptest?se si' perchè era risultato negativo?!il parto come sarà (da quello che ho capito non avverrà di certo naturale)?
e come mai dopo un'anno e mezzo che sono con mio marito solo ora e avvenuta l'infezione?
La ringrazio e cordiali saluti

[#5]  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
4% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

non si può escludere che non sia qualcosa di precedente, che è rimasto quiesciente, per poi riattivarsi in seguito.
Ad ogni modo suo marito dovrà effettuare una visita di controllo dal dermatologo.

Per il parto, nessun problema, ma è probabile che il condiloma vada tolto.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi