Utente
Genrtilissimi medici, sono una ragazza un pò preoccupata spero che possiate darmi una mano...
Ieri sera all'improvviso ho iniziato ad avvertire una sensazione di prurito molto fastidiosa nelle parti intime... poichè mi trovavo fuori casa mi sono recata in un bagno pubblico ho bagnato un fazzolettino con un pò d'acqua fresca e l'ho poggiato sulle parti intime; pian piano ho provato un pò di sollievo, ho sentito meno prurito anche se non è sparito del tutto. Una volta tornata a casa, essendo molto preoccupata, ho posizionato uno specchio in modo tale da vedere bene la zona.. ho cercato di "allargare" il più possibile con le mani le labbra vaginali per vedere bene e ho notato che più o meno vicino l'ingresso della vagina, ho dei piccoli arrossamenti; non so bene come descrivere sembrano delle piccole abrasioni, come se fossero dei piccolissimi puntini rossi.. non è tutta l'area ad essere così solo in due tre punti.. toccandole con le dita sento un pò di bruciore. Mi sono lavata per bene con acqua fresca e con un detergente intimo lenitivo, e poi ho applicato un gel per l'igene intima a base di clorexidina (si chiama vidermina clx è un gel idratante lenitivo e riequilibrante senza profumi e coloranti). fortunatamente il prurito e la sensazione di irritazione mi è passata completamente. non ho notato perdite particolari, ad eccezione della normale mucosa cervicale. tre giorni fa ho avuto un rapporto sessuale; potrebbe essere stata causata da questo l'irritazione? anche stamattina mi sono lavata accuratamente; non ho più prurito, però guardando la zona allo specchio continuo a vedere questi piccoli arrosamenti...
qualche settimana fa mi era già capitato di sentirmi irritata e di avere un pò di prurito; la cosa mi aveva già messa in allarme però poi nel giro di pochi gironi era passato tutto e quindi avevo pensato che non fosse nulla di grave... preciso che sono una persona molto attenta all'igene intima, mi lavo accuratamnete almeno una volta al giorno; in passato non mi era mai capitato di avere fastidi del genere... ma ora sono un pò preoccupata.. a cosa possono essere dovuti questi arrossamenti nei pressi della vagina?
ringazio anticipatamente.

[#1]  
Dr.ssa Cristina Passadore

28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Potrebbe essere una banale micosi vaginale che si cura con ovuli, creme, lavande apposite. Senta il suo ginecologo per la corretta diagnosi e la terapia. Non si preoccupi questi problemi sono molto frequenti e si risolvono facilmente.

Cordiali saluti.
Dott.ssa Cristina Passadore
Via Luciano Manara 15, 20122 Milano Cell. 3386263853
www.cristinapassadore.it

[#2] dopo  
Utente
la ringrazio molto.. Lei quindi esclude che si possa trattare di qualche escoriazione o abrasione, magari dovute ai rapporti sessuali? ho molta paura delle infezioni micotiche...

[#3]  
Dr.ssa Cristina Passadore

28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
Purtroppo senza visitarla è difficile se non impossibile fare una diagnosi. Una diagnosi precisa la può fare il suo ginecologo durante la visita.

Buona serata.
Dott.ssa Cristina Passadore
Via Luciano Manara 15, 20122 Milano Cell. 3386263853
www.cristinapassadore.it