Utente 204XXX
Buongiorno, ho un dubbio che non mi fa dormire da diversi giorni. Parto dall'inizio. A dicembre 2010 al 14°giorno di ciclo ho avuto macchie marroni che si sono trasformate in perdite rosse; l'8 gennaio 2011 ho fatto un'ecografia e mi é stata diagnosticata una ciste all'ovaio dx in fase di riassorbimento. A gennaio e febbraio poi ho avuto ciclo regolare.
A marzo doveva arrivare il ciclo il giorno 21 ma é arrivato il giorno 27; considerando che non avevo avuto rapporti e che avevo un esame all'università ho dato "colpa"allo stress da esame. Non ho mai avuto un ciclo di 28 giorni, di solito mi vengono il giorno esatto del mese precedente e per aprile le aspettavo il giorno 27, siamo al 2 maggio e ancora niente. Il giorno 20 il mio ragazzo ha introdotto il membro nella mia vagina per pochi secondi senza condom, al che gliel'ho fatto togliere subito onde evitare rischi ed il rapporto non é continuato neanche con il preservativo.
Sapendo che é ancora presto in termini di giorni per fare un test di gravidanza, volevo sapere se l'introduzione del pene per pochi secondi senza eiaculazione ( così dice lui, ma anch'io non ho sentito niente) può aver instaurato una gravidanza e se la cisti che ho avuto qualche mese fa sia da considerarsi un caso isolato oppure può esserci correlazione. Inoltre non presento sintomi pre-mestruali, ma sicuramente sono molto sotto stress per questa cosa, non riesco a dormire bene la notte. La prego mi dia una risposta esauriente...e che mi faccia tranquillizzare almeno un pò.

[#1] dopo  
Dr. Agostino Menditto

40% attività
0% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
AVERSA (CE)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Da come descrive il rapporto non ritengo che lei possa essere incinta. La presenza di una cisti funzionale e le irregolarità mestruali che riferisce negli ultimi tempi sono, invece, compatibili con l'attuale ritardo.
Ritengo che possa sentirsi tranquilla rispetto alla possibilità di una gravidanza, mentre, se le alterazioni del ciclo persistono, può essere opportuno un nuovo controllo ginecologico.
Dr. Agostino Menditto
Specialista in Ginecologia e Ostetricia
www.menditto.it

[#2] dopo  
Utente 204XXX

La ringrazio, il ciclo mi é arrivato il giorno 2, con 5 giorni di ritardo, ma posso almeno escludere la gravidanza.
Aspetterò il mese prossimo per vedere se ho altri ritardi, questo mese potrebbe essere stata si colpa della ciste, ma anche dello stress, se accadrà di nuovo tornerò a fare un controllo ginecologico più accurato. Grazie per la sua disponibilità.