Utente 219XXX
Buon giorno a tutti.
Allora spiego la mia situazione. Sono una ragazza di 23 anni con un ciclo regolarissimo fino ad un anno fa più o meno. Dopo di che ha iniziato con l'anticiparsi di una settimana o qualche giorno. Non ci ho fatto molto caso.
In quel periodo (ottobre 2010) ho iniziato anche a fare la luce pulsata al viso e collo per via della peluria. I miglioramenti si notavano ma, ad aprile notavo crescere la mia peluria soprattutto sul collo. Credo di aver peggiorato la mia situazione perchè ho iniziato a tira i peli con pinzetta e ceretta, aumentando la peluria anche in viso, così a settembre 2011 ho ricominciato con la luce pulsata.
Premetto che mi ero documentata molto su internet sulle cause della peluria, e anche dell'acne che quest'estate ha dato il meglio di sè fino a lasciarmi macchie in viso. Così ho fatto due visite ginecologiche e la dottoressa riteneva fosse tutto ok, tanto che mi disse di evitare di fare i dosaggi ormonali.
Ritornando alla luce pulsata, i risultati li notai fino a dicembre ma successivamente la situazione stava degenerando. Così il dermatologo mi ha prescritto i dosaggi ormonali, e da questi risulta che ho il progesterone e l'LH basso. Il primo è risultato basso sia all'8 giorno che al 22esimo, l'lh solo al 22esimo. In più all'8 giorno è risultato leggermente alto (233) il cortisolo.
Gli altri valori erano buoni, ora non ricordo quali fossero perchè non ho le analisi dietro.
Ho fatto anche un'ecografia dall'ecografo e mi ha diagnosticato l'ovaio micropolicistico a quello sinistro. Successivamente sono andata dall'endocrinologo che dopo avermi visitato mi ha prescritto la DIANE.
Io sinceramente ho molta paura di questa pillola. In generale di tutte, ma visti i commenti su di questa, la temo particolarmente.
Poi, mi è sorta anche una domanda, ma può essere che le macchie sul viso e i siano dovute alla luce pulsata?
Poi non mi spiego questa crescente peluria dopo la luce pulsata...
So benissimo che l'acne e la peluria siano i sintomi della micropolicisti, purtroppo ce l'ho entrambi e io non ho mai avuto il viso così rovinato in adolescenza.
Cosa mi consigliate?
Inoltre vorrei chiedervi un'informazione.. Esistono altre cure oltre la pillola?
Qual'è la differenza tra ovaio micropolicistico e policistico?
Grazie...

[#1] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Qualche precisazione che, credo, Le sia utile:
a) l'ovaio micropolicistico o policistico (è uguale) è sempre BILATERALE
b) la diagnosi di ovaio micropolicistico è fra le più abusate in ecografia per cui vi sono criteri molto rigidi che devono essere TUTTI soddisfatti prima di poter dire che la patologia sia presente
c) nella classica policistosi ovarica l'LH è almeno 2,5 volte più alto dell'FSH su prelievo eseguito al III giorno di un flusso contando dal primo giorno di perdite rosso-vive
d) NON tutta la peluria in eccesso in una donna è legata all'ovaio policistico. Vi sono in ballo anche patologie surrenaliche congenite, legate a deficit enzimatici (l'aumento del cortisolo ne potrebbe essere un segno, ma vi sono molte altre indagini da richiedere) o patologie francamente cutanee come, per esempio, una eccessiva attività di determinati enzimi che catalizzano la formazione di sostanze ad azione diretta sulla crescita pilifera.

Perciò:
a) visita ginecologica con ecografia vaginale eseguita dal ginecologo e non dall'ecografista
b) esami ormonali eseguiti con criterio
c) visita dermatologica
d) visita endocrinologica.

Cordialmente.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2] dopo  
Utente 219XXX

Grazie per la risposta.
Comunque la vista dall'endocrinologo è stata fatta ed è lui che mi ha ordinato la pillola.
Lunedì ho una visita da un'altra ginecologa che però fa fare le ecografie dall'ecografo...
Intanto dovrei iniziare la cura prescritta...
Io sinceramente non capisco più niente.. Quando mi hanno riferito di avere queste cisti, ho collegato anche i miei dolori spesso presenti alla vagina...
Ma secondo lei la luce pulsata centra qualcosa con i problemi estetici?
Grazie comunque

[#3] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Attendo notizie dopo l'ecografia.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#4] dopo  
Utente 219XXX

ok. grazie

[#5] dopo  
Utente 219XXX

Eccomi.
Ieri ho fatto l'ecografia e mi è stato detto che il mio ovaio va bene, a parte la microcistosi.
Mi è stato detto che non vi è un'altra cura se non quella della pillola e che comunque la pillola combatte i sintomi e una volta interrotta, a distanza di qualche mese la situazione torna come prima e che solamente la gravidanza o il progredire dell'età può far scomparire le microcisti.
Io a questo punto mi chiedo, se non avrò una gravidanza, dovrò prendere questa pillola a vita?
Ora è da 9 giorni che l'assumo... ed ho comunque paura di avere brutti effetti!!!!

[#6] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Le microsciti saranno presenti fino alla menopausa.
La pillola ha solo un effetto sintomatico e non terapeutico in senso stretto.
La gravidanza non fa sparire la malattia (sul piano ormonale pillola e gravidanza sono simili).
La pillola non va assolutamente presa "a vita".



Saluti
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#7] dopo  
Utente 219XXX

quindi che senso ha prendere la pillola?
Dovrò vivere per sempre con i miei odiosi peli e acne?

[#8] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Ha senso nel momento in cui l'assunzione del farmaco riduce sia l'acne sia la peluria (dopo almeno 6 mesi di trattamento).
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#9] dopo  
Utente 219XXX

Si, ma se poi, una volta smessa la cura tutto tornerà come prima, mi viene spontaneo pensare che non ne uscirò mai fuori.
Comunque dopo 15 giorni di pillola con alimentazione abbastanza controllata e sport.. sono aumentata di 250 gr...
Mi chiedo se sono segnali della pillola!!! Per il ritmo che conduco li avrei dovuto perdere e non prendere...

[#10] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
L'incremento del peso è legato sicuramente (se l'alimentazione è cntrollata e se lo sport viene praticato con assiduità) ad un incremento dei liquidi.
Può assumere un fìdrenante a base di estratti di erbe e piante (es. LIQUIPEF) per un periodo non inferiore ai 15 - 20 giorni.



Saluti.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#11] dopo  
Utente 219XXX

Ok. La ringrazio. La terrò comunque aggiornata.
Oggi terminerò la prima confezione e al momento le cose procedono,
spero di non avere problemi evidenti in seguito.