Utente 241XXX
Salve,
Sono una ragazza di 21 anni. Ho irregolarità mestruale, soffro da circa 7 anni di acne, ultimamente noto una peluria abbastanza sviluppata in zone "strane" inoltre i miei capelli sono diventati sottili e sono diminuiti ( non che prima ne tenessi tanti però ho notato il cambiamento graduale negli anni ).
In seguito a questi problemi mi sono recata da una ginecologa, mi ha comunicato che ho le ovaie multifollicolari, e mi ha prescritto degli esami eseguiti il terzo giorno del ciclo, ecco i risultati:
LH : 14,8 ( 1,1- 11,6 )
Dhea plasmatico : 21,30 ( 1,3 - 9,8 )
Il testosterone libero, il TSH, il delta4-androsteneidone il FSH rientrano nei valori.
Noto un valore molto alto nel Dhea ... infatti alcuni effetti collaterali coincidono con i miei sintomi, la mia domanda è questa: Qual è la cura che dovrò eseguire per far rientrare questo valore ? Pillola? O cos' altro ? Grazie.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gli esami vanno completati con SHBG,TSH,fT3,fT4, cortisolo, insulinemia basale, ecografia delle capsule surrenali,DHEA e DHEA- S, .
Nelle pazienti iperandrogeniche non desiderose di concepimento i contraccettivi orali costituiscono la terapia ideale con progestinici come gestodene o il desogestrel che danno buoni risultati per acne,seborrea e irsutismo.
L'associazione ciproterone acetato + etinilestradiolo è spesso utilizzata se presente ALOPECIA, ACNE SEBORROICA.
Spesso si associano secondo vari schemi anti-androgeni come la Flutamide,finasteride, spironolattone.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 241XXX

La ringrazio per la risposta dottore, comunque ho già eseguito le analisi inerenti la tiroide nell' ottobre 2011 e a quanto pare è tutto nella norma.
Mentre il TSH e il DHEA-S li ho eseguiti nel terzo giorno del ciclo di questo mese e rientrano nei valori.
Ripeto gli unici valori sballati sono LH ( ma di poco ) e DHEA ( abbastanza alto massimo 9,8 io ho 21,30 ) inoltre devo eseguire un altro prelievo il 21esimo giorno: E2 estradiolo e progesterone.
Quindi dovrò assumere quasi certamente una pillola, ma se dovessi assumere la Diane che, dalle informazioni trovate anche qui su internet, risulta una pillola un po' più "pesante" confronto alle altre, funzionerebbe anche da anti- androgeno ? O dovrei comunque assumere una pillola+antiandrogeno ? Naturalmente sono consapevole che lei può darmi solo delle sue considerazioni in base alle informazioni che le ho elencato, dopo il secondo prelievo mi recherò dalla mia ginecologa che mi comunicherà la cura più consona alla mia situazione. Grazie per la sua disponibilità.

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il ciproterone acetato (progestinico presente nel DIANE) è il miglior ANTIANDROGENO!
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 241XXX

Dottore ho eseguito le analisi al 21esimo giorno del ciclo, ecco i risultati:

17-BETA ESTRADIOLO: 38,44 ( fase luteinica 43 - 214 )
PROGESTERONE: 0,79 ( fase luteinica 1,5 - 20)

Inoltre ho eseguito:

HbA1C :5,3 ( 4,0 - 6,1)
ANTITROMBINA III: 18 ( 20 - 40 )
GOT: 20 (< 31 )
GPT: 26 (< 31 )
COLESTEROLO TOTALE: 200 ( < 200 )
CREATININEMIA 0,60 ( 0,6 - 1,13 )
GLICEMIA: 90 ( 60 - 110 )
OMOCISTEINA: 10,4 ( < 13 )

Per quanto riguarda gli ormoni, in questo caso, noto dei valori più bassi cosa vuol dire ?
Anche l' antitrombina è ( anche se davvero di pochissimo) un po' più bassa ... con questi valori potrei assumere lo stesso una pillola anticoncezionale ?