Utente
Salve oggi ho appena ritirato le analisi di mia moglie appena entrata alla 9 settimana.
Premetto che abbiamo avuto già una gravidanza senza alcun problema e verificando le analisi ci siamo accorti di non avere fatto nella precedente gravidanza l'analisi per il TSH.
Questa vostra il nostro ginecologo ci ha fatto fare le analisi e oggi ho ritirato il referto con i seguenti risultati
TSH (Metodica Chemiluminiscenza) valore 8,375 uiu/ml da 0,350 a 5,500
FT4 (Metodica Chemiluminiscenza) valore 0,90 ng/dl da 0,89a 1,76
FT3 (Metodica Chemiluminiscenza) valore 2,73 pg/dl da 2,30 a 4,20

Abbiamo il controllo per fine mese vorrei sapere se bisogna chiedere una visita urgente o se questo valore può essere alto nelle prime settimane di gravidanze.
SI corre qualche rischio per il feto e per mia moglie?
Grazie

[#1]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Completi le indagini con gli auto-anticorpi antiperossidasi ed antitireoglobulina e si rechi a visita dall'endocrinologo che prescriverà un supplmento di ormone tiroideo sicuramente. Si tratta di un ipotiroidismo, quasi certamente collegato alla presenza di anticorpi specifici.



Utile eco tiroide.


Saluti
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2] dopo  
Utente
Salve grazie per la risposta oggi abbiamo completato le analisi e anche gli anticoporpi sono ok...quindi l'unico valore non in linea è il TSH (8.3).
Cosa ne pensa?

[#3]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Ipotiroidismo.
Utile eco tiroide e consulto endocrinologico. A questi seguirà terapia con ormoni tiroidei per ottenere una riduzione del STH che può passare la placenta.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#4] dopo  
Utente
Gentile dott. santoro,
l'endocrinologo ci ha fatto ripetere gli esami e le indico i nuovi risultati:
TSH IMMUNOMETRIA ESITO 5,750 VALORI RIF. 0,340 A 5,600
FT3 IMMUNOMETRIA ESITO 2,30 VALORI RIF. 1,70 A 4,00
FT4 IMMUNOMETRIA ESITO 0,82 VALORI RIF. 0,60 A 2,20
AB-HTG IMMUNOMETRIA ESITO 24,2 NEGATIVO
AB-TPO IMMUNOMETRIA ESITO 34,00 VALORE DUBBIO TRA >31,5 -<38,5

L'ecografia ha riportato la seguente diagnosi:
L'esame della tiroide ha mostrato una ghiandola in sede, di dimensioni ridotte, ad ecostruttura disomogenea senza formulazioni nodulari.
Trachea in asse. Non adenopatie di significato patologico locoregionali.

Secondo il medico potrebbe (perchè mi dice potrebbe?) trattarsi di Ipotiroidismo subclinico da tirodite cronica autoimmune.
Premetto che noi abbiamo avuto un altra gravidanza senza alcun problema e 3 anni fa non ci hanno fatto verificare i valori della tiroide (TSH,FT3, FT4).

L'endocrinologo non mi è sembrato molto convinto e ci ha detto di ripetere nuovamente l'esame. Essendo io un collega psichiatra ho interpellato un altro amico/endocrinologo che invece mi ha consigliato di far prendere a mia moglie la levotiroxina (eutirox) da 25g. Il collega diceva che è importante riportare il tsh nella norma perchè i valori importanti per il bambino in gravidanza sono t3 e t4 (che sono sempre stati nella norma) ma che potrebbero variare qualora non prendesse l'eutirox
Lei cosa ne pensa? Grazie

[#5]  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
L'Ipotiroidismo è evidente anche se non con valori particolarmente sballati. La diagnosi di ipotiroidismo da tiroidite autoimmune (per questo Le avevo richiesto anch'io gli anticorpi) era "nelle corde" ed è stata avvalorata dal Collega, anche in seguito alla visualizzazione di una biometria tiroidea ridotta all'ecografia.
E' importante tenere i valori di TSH, fT3 ed fT4 nei limiti (con la correzione a base di levotiroxina per os materna), perchè queste sostanze sono le uniche che oltrepassano il filtro del mantello trofoblastico (la placenta) influenzando sia la tiroide sia l'accrescimento corporeo in toto del feto.


Saluti.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli