Utente 251XXX
Salve,lunedì 7 maggio il mio ginecologo mi ha fatto sospendere la stimolazione ovarica per affrontare un ICSI,perchè purtroppo risultava un solo follicolo di 9mm,e mi ha detto di aspettare qualche giorno perchè mi sarebbe arrivato il ciclo e avremmo potuto ricominciare con un altro tipo di stimolazione.Ora la mia domanda è questa,al settimo giorno dopo l'interruzione della terapia,ho avuto scarse macchie rosse che sono durate all'incirca 3 giorni,e pensavo fosse il ciclo,invece mi è stato detto che non lo era,intanto vorrei sapere cosa fossero queste macchie, e poi quanto ancora dovrò aspettare prima che mi venga il ciclo vero e proprio?l'ultimo ciclo è stato il 26 aprile,mi devo attenere a questa data?o visto che ho il ciclo irregolare dovrò attendere più a lungo?vi ringrazio fin da adesso per la vostra cortese attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Elisabetta Chelo

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
FIRENZE (FI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
Per poterle rispondere correttamente dovremmo sapere che tipo di induzione dell'ovulazione ha eseguito e con che dosaggi. Se la stimolazione e' stata breve e insufficiente a far crescere l'endometrio e' possibile che ,non essendoci ovulazione, le perdite che ha avuto rappresentino la "fine" del ciclo stimolato. Difficile dirlo senza fare un ecografia che faccia capire in quale fase del ciclo si trovi lei oggi.
Un cordiale saluto
Elisabetta Chelo
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 251XXX

La stimolazione è inziata al mattino del 27,secondo giorno del ciclo,con beta estradiolo di 33.8,con una puntura da 1ml di FERTIPEPTIL per 10 giorni e dal giorno successivo,28 aprile,in serata,con una puntura da 150 unità di GONAL F,per 9 giorni(entrambi smessi il 6 maggio).Dal giorno 2 maggio invece,ho iniziato il LUVERIS da 75mg,smesso anch'esso il 6 maggio.Giorno 7 maggio betaestradiolo 69.3 e un solo follicolo di 9mm,endometrio perfetto,questo è quello che mi è stato detto dal mio ginecologo!Mi è stato così detto di staccare tutto ed aspettare il ciclo,ripetere il betaestradiolo e cominciare una diversa stimolazione,stavolta con il MEROPOUR da 75 UI...per il resto sa cosa mi è successo.Grazie dottoressa per il suo interessamento,un cordiale saluto.

[#3] dopo  
Dr. Elisabetta Chelo

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
FIRENZE (FI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Gentile signora,
Avendo fatto del Fertipeptil il ritardo e le perdite sono assolutamente da riferirsi all'uso di questo farmaco. Avendo sospeso il trattamento con molta probabilmente
Ita lei questo ciclo non avrà ovulato e di conseguenza e' difficile prevedere esattamente quando torneranno le mestruazioni. Gli effetti del del Fertipeptyl dovrebbero essere oramai scomparsi quindi il ciclo non dovrebbe tardare. Se la situazione ovarica all'ecografia risulta a posto, potrà ricominciare subito una nuova stimolazione.
Un cordiale saluto
Elisabetta Chelo
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 251XXX

Dottoressa eccomi dinuovo quà..stavolta vorrei chiederle,quanto tempo passa dopo una iniezione di prontogest,prima che arrivi il ciclo?Un altra cosa ancora,e se non arriva devo fare un esame di gravidanza perchè magari c'è la possibilità di essere incinta?anche se ad essere sincera prima di fare il prontogest ho fatto un test di gravidanza di quelli che vendono in farmacia,con risultato negativo.Grazie sempre per la sua disponibilità.
Un cordiale saluto

[#5] dopo  
Dr. Elisabetta Chelo

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
FIRENZE (FI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Cara signora,
Non mi e' chiara la sua domanda. Il Prontogest e' un progestinico utilizzato per migliorare la seconda fase del ciclo. la sua assunzione in alcuni casi puo' ritardare, ma non impedire l'arrivo del colo. Se non c' e' una gravidanza il ciclo arrivera' ugualmente.
Un cordiale saluto, spero di aver risposto alla sua domanda
Elisabetta Chelo
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#6] dopo  
Utente 251XXX

Dottoressa le spiego subito...io dovrei affrontare un ICSI e d aspetto il ciclo mestruale per procedere con la terapia,solo che sono circa 3 mesi che il mio ciclo ritarda di un paio di settimane,sicuramente a causa delle mie ovaie micropolicistiche,e quindi il mio dottore mi ha detto,dopo un test di gravidanza negativo,di fare una puntura di prontogest per far arrivare il ciclo.Il dubbio che mi viene è questo,l'ultima volta che ho fatto il prontogest,parliamo del mese scorso,il ciclo mi è arrivato nel giro di un giorno,adesso invece sono già passati 3 giorni ed ancora niente,ecco perchè la mia domande e perplessità.Lei come sempre è stata gentilissima,la riingrazio dinuovo.
Cordiali saluti

[#7] dopo  
Utente 251XXX

Salve Dottoressa,finalmente il 31/10/2012 ho fatto la mia prima(e spero ultima) ICSI,sono riuscita a produrre 7 ovuli,me sono stati impiantati 3 a detta della biologa ottimi,in quanto all'interno si erano già suddivisi in particelle.A parte questo,sperando che tutto vada per il meglio,volevo chiederle se rientrasse nella norma avere dolori simili a quelli mestruali,mal di schiena,seno senisbile e dolore leggero al basso ventre oggi che sono al 3°giorno post transfer,ho paura che possa essere un brutto segno,inoltre ho un prurito intimo con perdite trasparenti,e volevo sapere se dipendono sai medicinali che sto prendendo,i quali sono:

Difesan ovuli
Folina,acido folico
Aspirinetta
Lentogest soluzione iniettabile a giorni alternati.

Un ultima cosa,mi è stato detto di stare i primi due giorni a riposo,ma adesso, posso svolgere la mia routine tranquillamente??parlo di fare le pulizie in casa,uscire per fare la spesa ecc...Grazie sempre di ascoltare i miei dubbi,aspetto con molto interesse la sua risposta.

[#8] dopo  
Utente 251XXX

Rettifico i dolori..adesso ho un fortiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiissimo dolore al basso ventre come delle coltellate,non è la prima volta ke mi capita,quasi nn posso muovermi dal dolore!!così ho preso una boscopan..ma cosa può essere?ho un pò di timore visto ke ho appena fatto un ICSI,secondo lei è legato ad un eventuale ciclo oppure sono contrazioni dell'utero???nn ci sto capendo niente..grazie dinuovo..

[#9] dopo  
Dr. Elisabetta Chelo

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
FIRENZE (FI)
MILANO (MI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Cara signora,
spero che ora stia meglio. Dolori dopo il prelievo ovocitario sono normali, a volte possono essere intensi e in genere sono dovuti all'irritazione peritoneale dovute alle perdite ematiche oppure alle aumentate dimensioni dell'ovaio.
Mi tenga al corrente e ....dita incrociate!
Elisabetta Chelo
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com