Utente 203XXX
Buongiorno e buona domenica.
Ho bisogno di una vostro consiglio. Ho preso la pillola per tanti anni, la 'diane' per cisti ovariche (che mi producevano brufoli non tanto belli alla vista) e poi ho continuato a usarla come anticoncezionale. due anni fa ho conosciuto un ragazzo fantastico e a dicembre di quest'anno ho smesso la pillola. Da gennaio abbiamo iniziato a provare ad avere un bambino. Inizialmente ha avuto qualche problema lui che ora sembra essere risolto. Ho sempre avuto cicli regolari di 28 gg spaccati, ma da maggio ha iniziato a sballare di 3/4 gg. A maggio pensavo che fosse dovuto al terremoto che ci ha colpito di striscio ma ci ha colpiti e pensavo che fosse lo stress ad avere provocato il ritardo. Questo mese si è ripresentata la cosa. Sto andando in crisi, perchè non riusciamo ad avere un bambino cn un ciclo regolare, figuriamoci con uno irregolare. Stiamo anche lavorando tantissimo per il post terremoto. Sono molto stanca e stressata. Puo essere che anche questo causi la non riuscita gravidanza? come devo fare a capire quando è il momento giusto con un ciclo irregolare?? Il mio corpo non da segnali (o forse io nn li so interpretare). Non vedo le differenze di muco, non ho cambiamenti fisici....boh!!!!!Ho già un appuntamento da un ginecologo per il 13 di questo mese...mi sembra di fare le corse contro il tempo.....grazie ancora e buona giornata!

[#1]  
Dr.ssa Valentina Pontello

52% attività
20% attualità
20% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

in casi come il suo è importante effettuare la visita ginecologica, eco pelvica, ed esami ormonali mirati a valutare eventuali squilibri ormonali.
Il suo medico saprà guidarla in questo percorso.
Dr.ssa Valentina Pontello
www.medicinamaternofetale.it
Sostiene CiaoLapo e Associazione Progetto Endometriosi