Utente 258XXX
Salve,
sono una ragazza di 23anni e sono abbastanza preccupata per un episodio che si è verificato ieri ma che in linea di massima si presenta da ormai 3mesi.
Premetto che non ho mai avuto un ciclo regolare,a parte quelle rare occasioni in cui il mio ginecologo mi ha prescritto la pillola in quanto ho le ovaie policistiche.
Ad oggi l'ultima volta che mi è venuto un vero e proprio ciclo risale a fine marzo,ad aprile niente,ma la cosa non mi ha preoccupato,tuttavia da maggio ad oggi non ho un ciclo,ma con "regolarità",ovvero quasi precisamente ogni mese si presentano delle macchie scure,quasi marroni e molto scarse,che io nn definirei un vero e proprio ciclo.
In particolare ieri sera mi è venuto un dolore alla pancia fortissimo,non riuscivo a respirare quasi dal dolore,non riuscivo neanke a stare in piedi,sono andata in bagno e ho avuto una forte diarrea accompagnata,appunto da queste macchie all'inizio rosse che facevano pensare all arrivo del ciclo,ma al momento sono le mie solite macchie rosso scure e molto rade.
Sono abbastanza scossa,vorrei capire il motivo per il quale non riesco più ad avere un ciclo normale come l'ho sempre avuto....cosa posso fare?

[#1] dopo  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Dovrebbe eseguire un'ecografia transvaginale, se non fatta di recente oltre a dosaggi ormonali di tiroide e prolattina
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"

[#2] dopo  
Utente 258XXX

grazie mille per la risposta dottore. L'ecografia l'ho fatta proprio due mesi fa in occasione dell'ultima visita ginecologica,domani andrò a fare queste analisi in quanto prescrittemi anche dal mio ginecologo. Ho chiesto un consulto in quanto io "odio" quell'uomo,lo trovo troppo superficiale e troppo freddo per i miei gusti,ma mia madre si fida ciecamente di lui...quindi si va da lui!!

[#3] dopo  
Utente 258XXX

Salve, provo a scrivere quì sperando di avere una risposta o un opinione da un dottore.
Allora il ginecologo mi aveva prescitto dosaggi ormonali al quarto giorno del ciclo,esami della tiroide,celiachia e altri,e così il lunedi sono andati a farli.
Tutti i valori delle analisi sono nella norma,l'unico valore molto alto,decisamente più alto del valore di riferimento è il DELTA-4-ANDROSTENEDIONE risultato 14,90 ng/mL mentre i valori di riferimento sono 0,4-4,10
Come mai ho questo valore così elevato?Cosa significa?!?

[#4] dopo  
Dr. Marcello Sergio

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Si tratta di un ormone androgeno precursore degli estrogeni, viene prodotto in parte dall'ovaio ed è responsabile di alterata funzione ovarica (quindi irregolarità del ciclo, acne, ipertricosi)
La situazione dovrà essere valutata dal ginecologo o dall'endocrinologo per opportuna terapia
Saluti
Dr. Marcello SERGIO
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
www.marcellosergio.it
"La ginecologia a portata di donna"