Coccobacilli nel pap test

Gentile dottore,
ho eseguito in data 4 settembre un pap test di controllo dal quale è risultata un'infezione da coccobacilli. Ho ritirato (Per problemi interni all'ambulatorio nel quale ho eseguito l'esame) il referto a fine ottobre. Dopo circa una settimana ho eseguito il tampone per ricerca miceti, gonorrea e germi comuni (su consiglio della batteriologa che doveva analizzare il tampone) che però ha dato risultato negativo. Però io ho un po' di fastidio durante i rapporti e perdite. Grazie. Cordiali saluti.
[#1]
Dr.ssa Vincenza De Falco Ginecologo 2,5k 68 206
Gentile signora,

vista la presenza dei sintomi, dovrebbe consultare il suo ginecologo curante per un'eventuale terapia.

In attesa della visita ginecologica usi solo biancheria intima in cotone bianco, e utilizzi un detergente intimo lenitivo che potrà consigliarle il suo farmacista.

Legga a scopo informativo questo articolo sui fastidi intimi che potrà esserle utile:

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/646-prurito-bruciore-e-perdite-vaginali-consigli-pratici.html

Un cordiale saluto




Dott.ssa Vincenza De Falco, Ginecologa, Roma
www.menopausaserena.org

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test