Utente
Gentili dottori, scrivo in seguito ad un episodio di vomito dopo aver assunto la seconda pillola della confezione.
Utilizzo Effiprev, ed ho assunto la prima pillola il 30/12 alle 21. Ho assunto la seconda il 31/12 alle 20, ma verso l'una del mattino ho avuto diversi attacchi di vomito, e ho avuto rapporti completi.
Sul foglietto illustrativo della pillola c'è scritto che ci sono rischi se gli episodi di vomito avvengono entro le 3-4 ore dall'assunzione della pillola, ma appena tornata a casa, presa dall'ansia, ho assunto un'ulteriore pillola da un blister di scorta verso le 9 del 01/01. C'è il rischio di una gravidanza?

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
L'episodio di vomito è avvenuto oltre le 4 ore quindi nessun problema.
L?eccesso di zelo (assunzione i una seconda pillola) non comporta alcun problema, anzi aumenta l'effetto contraccettivo, quindi nessun rischio di gravidanza indesiderata.
Le auguro Buon 2015
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta in così breve tempo, buon 2015 anche a lei!

[#3] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore, mi scuso per scrivere qui ma non riesco ad aprire un nuovo consulto e avrei bisogno di un parere.
Oggi, giorno in cui dovrei assumere la nona pillola del blister, ho riscontrato delle perdite di colore rosa molto chiaro. Mi sono allarmata poiché in 6 mesi di pillola non mi era mai capitato, ho cercato su internet e mi sono imbattuta nelle "perdite da impianto". Potrebbero riferirsi all'episodio che le ho descritto precedentemente? In caso di gravidanza, dopo quanto tempo si può eseguire un test?

[#4]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se ha assunto regolarmente la pillola , potrebbe trattarsi di uno spotting.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI