Utente 376XXX
Buonasera
Mi trovo al quinto giorno di ciclo durante la pausa dopo il primo mese durante il quale ho usato Nuvaring.
A settembre mi era stata prescritta Esinette e dopo 6 mi era stato detto di fare gli analisi del sangue per controllare i valori necessari a capire se potevo continuare a prendere la pillola. Gli analisi, come mi è stato detto anche dal mio medico di famiglia, sono perfette, le ho fatte a gennaio. Dopo un mese dagli analisi e quindi dopo 5 mesi che assumevo la pillola Esinette mi ha cominciato a dare problemi di forti bruciori di stomaco e quindi mi è stato prescritto Nuvaring. Durante l'assunzione tutto è andato bene e non ho avuto alcun effetto collaterale. Il problema è che da ieri che era il 5 giorno di pausa la sera ho cominciato ad avvertire dei dolori alle gambe, soprattutto nella parte bassa e soprattutto a livello muscolare... Sono stati due giorni sedentari e quindi non so se attribuire la colpa all'anello e aspettare ancora un po' che il mio corpo si adatti ai nuovi ormoni... Stavo anche pensando di smettere di assumere questo contraccettivo... L'ultimo rapporto non protetto l'ho avuto 3 giorni prima della pausa... Io tolgo l'anello il martedì sera tardi e il rapporto c'è stato il sabato precedente!! Domani devo ricominciare... Ma se volessi smettere posso direttamente non inserirlo oppure devo iniziarlo per forza visto che c'è stato quel rapporto?? Nel frattempo ho avuto un ciclo molto abbondante!! Posso escludere una gravidanza e evitare di ricominciarlo?? Come mi devo comportare??
Ho bisogno di un consiglio perché questo fastidio di gambe pesanti e di dolori muscolari mi sta veramente mettendo paura e ho paura che possa essere sintomo di effetti collaterali molto più gravi anche se gli analisi del sangue andavano bene... Preciso che non fumo e faccio attività fisica regolare e cammino molto!!
Grazie dell'aiuto

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Simpaticamente ho pensato ad uno scherzo : GAMBE PENSANTI , ??
I rapporti che riferisce sono protetti e quindi non ci sono problemi , ma a me sembra prematuro giudicare l'anello dopo uno /due mesi d'uso.
Se non soffre di varici o ha avuto episodi tromboflebitici , non deve preoccuparsi delle GAMBE PESANTI.
Donna giovane, che pratica sport, penserei a crampi muscolari da carenza di potassio e magnesio.
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI