Utente 186XXX
Buonasera, sono una quarantenne con il seguente problema. Ad inizi dicembre si e' presentata una cistite curata con tavanic x 6 gg. dopo un po' a seguito di rapporto la cistite si è ripresenta, diventando ricorrente. Sono stata dal ginecologo il quale mi ha detto che alla visita risultava tt bene. Negativi il pap test e l'urinocoltura.Scoraggiata ritorno dalla dottoressa ke mi prescrive il cistiflux, con discreti risultati. Tuttavia passa il tempo ma nn il fastidio concentrato all'uretra Post rapporto. 15 gg fa di mia iniziativa ho eseguito un tampone uretrale a due gg dal rapporto, e cn il consueto fastidio. l'esito è e.coli 15 ufc e enterococco faecalis > 150 ufc antibiogramma consiglia clavomed ke la dottoressa mi prescrive ma sconsiglia di assumere se il fastidio fosse passato. In effetti fino al rapporto successivo non ho avuto fastidi, ma tre giorni fa ho avuto un prurito ke partito dall'uretra si è esteso alla zona anale. Ho preso l'antibiotico, con oggi 2 e si è scatenato l'inferno. Bruciore ovunque nella zona anale e intima. Cosa devo fare? Grazie x l'attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Dalla descrizione accurata deduco che potrebbe trattarsi di una VULVITE ALLERGICA DA CONTATTO(uso il condizionale) legata a una reazione a sostanze di natura chimica o biologica a bassa concentrazione che vengono a contatto con cute o mucosa con conseguente risposta infiammatoria.
Altra possibilità é che si tratti di una VULVITE micotica conseguente alla terapia antibiotica.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 186XXX

Gentile dott. Blasi, grazie x l'attenzione e la risposta veramente gradita.

Adesso che ci penso, questi disagi sono effettivamente sovrapponibili all'uso di jeans ke indossati dalla mattina, cominciano a recare fastidio dal pomeriggio, momento in cui comincia il bruciore. La mattina invece ritorna tt nella normalità. Anche il fastidio all' uretra post rapporto si intensifica qnd li indosso, passando dopo uno o due gg. Divido i due eventi xke' nn sempre (grazie a Dio) sono concomitanti. E' stato illuminante. Ottime cose.

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
perfetto
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI