Utente 261XXX
Buongiorno,
per una faringite sto assumendo claritromicina teva da 3/4 giorni. Ho avuto un rapporto non protetto ieri sera e pur non leggendo nel bugiardo di Zoely (sono alla fine della seconda settimana del blister) e della claritromicina stessa di alcuna interazione, volevo una rassicurazione, soprattutto per il possibile malassorbimento della pillola per effetto dell'antibiotico. C'è la possibilità di una gravidanza? Grazie mille!

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La CLARITROMICINA rientra tra gli antibiotici Non induttori di enzimi epatici, molti studi non hanno dimostrato riduzione dei livelli dei componenti della pillola durante l'uso concomitante con questo tipo di antibiotico, cioè i Macrolidi.
Quindi tranquilla nessun pericolo di una gravidanza indesiderata.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI