Utente 171XXX
Buonasera, a causa di un ciclo mestruale piuttosto irregolare dopo la mia prima gravidanza (da 21 a 28 giorni) e dopo aver riscontrato basso livello di progesterone nel sangue (al 15esimo giorno 2,1) il mio medico mi ha prescritto Utrogestan 100mg compresse (dal 12esimo al 24esimo giorno). Ora, data la mia ignoranza in materia, la mia domanda sorge spontanea: ma non bloccherà l'ovulazione nei mesi.dei cicli.da 28 giorni, preso cosi presto? Come l'ultimo mese.ad esempio. Ho 38 anni, 1 figlio di quasi 3 anni concepito con facilita e da un paio di mesi alla ricerca di un secondo bimbo. Grazie della sua attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Marco Piermatteo

36% attività
4% attualità
16% socialità
LIVORNO (LI)
CASTAGNETO CARDUCCI (LI)
PORTOFERRAIO (LI)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2011
Gentile signora, lo schema che le è stato prescritto ha la principale funzione di riportare i suoi ritmi mestruali alla cadenza di 28 giorni (più o meno precisi) puntando su un adeguato supporto progestinico che si interrompe al ventiquattresimo giorno. Probabilmente non c'è stata una intesa perfetta con il collega che le ha prescritto la terapia, forse avrebbe dovuto maggiormente evidenziare che la finalità principale è quella di ottenere una gravidanza. Dato il fattore età, riterrei opportuno avviare il protocollo di accertamenti specifici necessari ad individuare eventuali problematiche, maschili o femminili, ed iniziare una strategia terapeutica adeguata al bisogno (chiaramente differenziata a seconda della diagnosi che sarà posta). Sconsiglio di rimandare l'avvio del percorso diagnostico dopo dopo aver atteso qualche altro mese l'insorgenza di una gravidanza spontanea, perché tra 5-6 mesi sarà molto vicina o già arrivata a 39 anni. Saluti, M. Piermatteo
Dr. Marco Piermatteo
Specialista in Ginecologia Ostericia - Fisiopatologia della Riproduzione - LIVORNO