Utente 359XXX
Buona sera ! A causa di un disturbo ossessivo compulsivo (di cui ho sofferto in passato) e di un umore un po' ballerino, attualmente assumo due Depakin chrono 500 al dì, due Sertralina da 100 al dì,un Seroquel da 100 e 5 gocce di Serenase la notte. Cinque anni fa ebbi un aborto spontaneo durante la quinta settimana di gravidanza, ma è pur vero che all'epoca seguivo una terapia molto più pesante di quella odierna. Oggi vorrei ritentare una gravidanza, ma vorrei sapere se i medicinali che prendo sono molto teratogeni. Il mio psichiatra (una volta che ebbi un forte ritardo nel ciclo mestruale) mi disse che se ero incinta e volevo tenere il bambino avrei dovuto sospendere i farmaci. Esiste un centro che affronta queste tematiche in maniera seria e affidabile ? Cosa ne pensate? Grazie in anticipo !

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In gravidanza è meglio evitare la maggior parte degli antipsicotici , a meno che siano essenziali .
Il numero rosso del GEMELLI (Roma) ha a disposizione casistiche che potrebbero aiutare la scelta del farmaco (che comunque non è privo di rischi teratogeni)
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI