Utente 375XXX
Gentili dottori vi scrivo per chiedervi un parere. Nel 2008 ho avuto una gravidanza tranquilla da cui è nata mia figlia, solo alla fine del terzo mese feci delle punture di lentogest perche avevo l'utero contratto. Nel 2011 cerchiamo il secondo figlio ma alla 9 settimana ho avuto un aborto interno con conseguente raschiamento c'era una sacco vitellino maggiore di 5mm e assenza di embrione. Nel 2013 riproviamo ma di nuovo un aborto alla 7 settimana con raschiamento sempre con assenza di embrione. Decidiamo quindi con la ginecologa che mi seguiva di effettuare delle analisi che vi riporto.
Antitrombina 100 (70-120)
Lupus anticoag 1,04 (<12)
0.80(<12)
proteina c 80 (>60)
proteina s 71 (>53)
resistenza a pc attivata 3,8 (>2,1)
anticorpi antiperossidasi 1,6 (0-9)
anticorpi antitireoglobulina 19.0** (0-4)
proteina c reattina 0.10 (0-1)
anticorpi cardiolipina 0(0-10)
0 (0-10)
tsh 2,60 (0,34-5,60)
ft3 3,05 (2,0 -4,0)
ft4 7,50 (6,1-18)


ecografia tiroide: ghiandola tiroidea nella norma per volume, morfologia ed ecostruttura

Cariotipo di mio marito :46 xycariotipo maschile normale
Cariotipo mio: 46 xx cariotipo femminile normale

A questo unto la ginecologa dice che va tutto bene e mi prescrive progesterone dopo l'ovulazione , cortisone una compressa la mattina, aspirinetta dopo mangiato e acido folico la sera. Ci dice di ritentare.

Consultiamo un altro ginecologo, che osserva le carte e ci dice che per lui le medicine non servono, non fanno nulla perchè non c'è niente da curare e che anche se ritentiamo dobbiamo mettere in conto anche un nuovo aborto. Mi fa fare dei tamponi per la ricerca dell'ureaplasma e chlamidia che risultano negativi.

Sono ora qui a chiedervi prima di tutto se ci sono altri esami da effettuare oltre a quelli che già abbiamo fatto e se secondo voi ci può essere ancora una possibilità, forse a questo punto dovrei essere più realista lasciando perdere tutto e godermi quello che già ho. Scusate lo sfogo ma tra raschiamenti e analisi varie questa ricerca di gravidanza più che una cosa naturale sembra più una malattia. Vi ringrazio anticipatamente.

[#1] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Di esami ve ne sono ancora molti da eseguire.
Dia un'occhiata a consulti tipo "poliabortività" in cui ho risposto e ne prenda nota.


Saluti
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2] dopo  
Utente 375XXX

Grazie mille dottore.

[#3] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
mi tenga aggiornato se crede.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#4] dopo  
Utente 375XXX

Gentile dottore, vorrei aggiornarla della situazione. Ho scoperto di essere incinta e ho contattato subito il mio ginecologo che mi ha detto di fare la cura preventiva prescrittami dall'altra ginecologa che mi seguiva (ha aggiunto che mi ha detto di seguirla per una tranquillità mia ma secondo lui se una gravidanza deve andare male va male comunque). Quindi sto prendendo 1/2 compressa di Deltacortene al mattino, 1 compressa di aspirinetta dopo pranzo e l'acido folico la sera. In accordo con il mio ginecologo, ho eseguito le beta hcg. Le riporto i risultati:
Ultima mestruazione il 22/05/2015

20/06/2015 (4+1 ) 157,54 ml
22/06/2015 (4+3) 434,07 ml
27/06/2015 (5+1) 3.092 ml

Cosa ne pensa? Il mio ginecologo non si è espresso, ha detto solo che salgono, di effettuare un altro prelievo tra 5/6 giorni e il 10/07 di fare un ecografia. Secondo lei cosa posso aspettarmi da beta hcg del genere? Le sembrano buone? Mi rendo conto che le analisi non sono indicative di nulla e che l'ecografia è l'unica importante però negli ultimi due aborti nei prelievi effettuati alla 7 settimana , nel primo erano 750 ml e nel secondo 2300 ml ed infatti erano due aborti anembrionici.
Mi farebbe piacere avere un suo parere. La ringrazio in anticipo.

[#5] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
L'eco può già eseguirla. Le mostrerà l'embrione col battito già ora.
L'incremento delle beta è buono.
Sulle terapie non possiamo esprimerci.
Saluti ed auguri
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#6] dopo  
Utente 375XXX

Grazie dottore per la sua gentilezza. Se le fa piacere la tengo informato.

[#7] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Sicuro
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#8] dopo  
Utente 375XXX

gentile dottore ho ritirato le nuove beta hcg le riporto i risultati con un riassunto di tutte quelle fatte:
Ultima mestruazione il 22/05/2015

20/06/2015 (4+1 ) 157,54 ml
22/06/2015 (4+3) 434,07 ml
27/06/2015 (5+1) 3.092 ml
3/07/2015 (6+0) 11.140 ml

Vorrei sapere come le sembra l'ultimo valore, secondo lei è cresciuto bene?
Mi consiglia di rifarle nuovamente tra qualche giorno o di aspettare l'ecografia del 10,tra una settimana?
Mi scusi le tante domande ma ho paura di un nuovo aborto e uovo chiaro.

Grazie per la pazienza.

[#9] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
L'incremento è buono. Solo con l'ecografia potrà fugare i suoi dubbi e le sue incertezze riguardo aborto od uovo chiaro...ma credo, invece, che avrà una bella sorpresa.

Mi faccia sapere.
Auguri.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#10] dopo  
Utente 375XXX

Grazie dottore, non mi resta che aspettare venerdi sperando in notizie positive. Le farò sapere sicuramente. A presto.

[#11] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Ci conto
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#12] dopo  
Utente 375XXX

Gentile dottore, le scrivo per aggiornarla. Il 10/07 a 7+0 ho fatto la prima ecografia dove finalmente ho visto l'embrione con il battito!!!L'embrione misura 0,85 cm e il cuore 129bmp. Il dottore ha detto che per lui è una gravidanza in regolare evoluzione. Ora ho la prossima visita il 31 a 10 settimane dove eseguirò una nuova ecografia per accertare la gravidanza e effettuerò il g-test.
Speriamo che questo sogno continui! La ringrazio per il sostegno che mi ha dato e per la positività!

[#13] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Le avevo detto di una bella sorpresa?
Auguri vivissimi!!
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#14] dopo  
Utente 375XXX

Grazie mille!!! Vorrei approfittare ancora della sua gentilezza. Mia sorella ha scoperto in questi giorni di aver contratto la toxoplasmosi, il medico ha detto che non servono medicine per curarsi e che passerà da solo. Ora mi chiedo essendo io in gravidanza può essere infettiva? Leggendo su internet ho trovato che non si infetta da uomo a uomo ma vorrei un suo parere. La ringrazio in anticipo.

[#15] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Ha letto la verità. L'uomo è solo un "transito" per il parassita. Non può infettare. Tranquilla.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#16] dopo  
Utente 375XXX

Grazie mille!

[#17] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Ci risentiamo se crede.
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#18] dopo  
Utente 375XXX

Gentile dottore, spero si ricordi di me. Sono alla 21 settimana di gravidanza e da circa un mese sono a riposo con lentogest una volta alla settimana e 2 ovuli a sera di progeffik. Da circa 2 giorni ho forti dolori che mi hanno portato a recarmi al pronto soccorso. Durante la visita hanno trovato tutto bene bambina con movimenti attivi, collo chiuso assenza di perdite di sangue.Mi hanno dato il buscopan da prendere ogni 8 ore e di allarmarmi solo se trovo delle perdite di sangue. Tutto ok quindi se non fosse che i dolori ci sono ancora, leggermente attenuati ai reni e persistenti all'addome. Sento un bozzo duro ( in ospedale mi hanno detto che è la bambina) che tira e fa male in modo costante e soprattutto quando passo dalla posizione da stesa a in piedi sento tirare e dolori. Ho chiamato oggi il mio ginecologo e lui mi ha detto che secondo lui è tutto ok di continuare la terapia. A questo punto mi chiedo essendo tutto in ordine può essere un dolore che deriva da altro? Perchè per me è davvero insopportabile. Le allego le ultime analisi effettuate:
Globuli bianchi 10.6 (4.5-10.8)
neutrofili 71,5( 40-75)
linfociti 19,3 (20.5-45.5)
monociti 5.8 (5.5-11.7)
eosinofili 2.6 (0.9-5.5)
basofili 0.8(0.2 -2.5)
neutrofili (7,6 (2,2-7.5)
linfociti 2 (1,3-2,9)
monociti 0,6 (0,3-1,2)
eosinofili 0.3 (0.0-0.7)
basofili 0.1 (0,0-0,2)
Globuli rossi 4,71 (4,20-5,40)
emoglobine 10.1 (12-16)
ematocrito 32,1 (37,47)
mcv 68,1 (81-99)
mch 21,3 (27-31)
mchc 31,3 (30-36)
rdw 13,6 (11,5 -15,5)
piastrine 312 (130-400)
mpv 8,8 (7,4-10.4)
pct 0,273 (0,000-0,990)
pdw15,8 (0,0-99,9)
Sideremia 99 (50-170)
albumina 60,50% (60-71)
alfa1 4,20 %(1,4- 2,9)
alfa 2 13,30 %(7-11)
beta 13,10 % (8-13)
gamma 8.90% (9-16)
albumina 3.36
alfa 1 0.25
alfa 2 0.80
beta 0.79
gamma 0,53
rapporto a/g 1,53% (1.1-2,4)
proteine tot 6,00(6,4-8.3)
azotemia19 (7-45)
glicemia 96 (70-105)
transferrina totale 287 (200-430)
sodio sierico 4 (3.5-5.1)
potassio sierico 4 (3.5-5.1)
got 36 *(2-31)
gpt 48 *(3-31)
ggt 13 (2-38)
toxo-test igm negativo
toxotest igg negativo
listeriosi ant.agg1,agg2 igg3,igm assenti
esame urine
colore III vogel legg.torbido
peso specifico 1.030
urobilinogeno 17m moli/1
sangue assente
bilirubina assente
corpi chetonici assenti
glucosio assente
proteine assenti
ph 5,5
epit. delle basse vie urinarie diversi
eritrociti assenti
leucociti vari
epit. alte vie urinarie assenti
cilindri iaialino granulosi
cilindri cerei assenti
cristalli rari urati amorfi
altri elemnti assentiica
flora batterica lieve presenza
Mi rendo conto che per lei è difficile esprimersi senza una visita ma spero che mi possa orientare verso altre analisi o cercare di spiegarmi il dolore al basso ventre.
La ringrazio anticipatamente.



[#19] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Come ha scritto bene, non posso diagnosticare nulla in maniera esatta via telematica. Credo sia opportuna una valutazione della regolarità dell'alvo in prima battuta.

Saluti
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#20] dopo  
Utente 375XXX

Grazie mille dottore. Ho aspettato a rispondere perchè avevo la visita con il ginecologo e volevo darle un quadro più completo. Ho eseguito la morfologica ed è tutto ok. Secondo il dottore i dolori possono essere dati da un fibroma che ho e che a inizio gravidanza era 1 cm ma che ora si è ovviamente ingrandito. Si sente sotto le mani toccando la pancia ed effettivamente quando tocco un pò fa male. Inoltre ho ritirato oggi anche l'urinocoltura che è risultata positiva all'enterococcus faecalis con carica batterica sotto la soglia. Ora le chiedo secondo lei possono questi elementi giustificare i forti dolori e le contrazioni accusate nei giorni scorsi, tenendo conto che sono anche regolare nell'evacuazione? Ora sto meglio grazie alla tachipirina ma ancora non sono riuscita a capire la causa di tutto ciò. Mi farebbe piacere ricevere un suo parere in merito a quanto accaduto. Grazie ancora.

[#21] dopo  
Prof. Ivanoe Santoro

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
16% socialità
SOLOFRA (AV)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Se l'alvo è regolare, c'è comunque una urinocoltura positiva con un germe di provenienza intestinale, il che ci riporta all'ipotesi da me avanzata nel precedente post.
Credo che un'alimentazione in bianco per alcuni giorni, l'uso di probiotici intestinali e l'uso di antispastici potrebbe servire all'abbisogna.


Saluti
Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
Resp. UOS di P.S.OST/GIN e Med.Perinatale Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli