Utente 387XXX
Salve, ho 32 anni e oramai da anni ho mioma posteriore intramurale sottosieroso che alla recente vista è emerso essere di mm 33,7 x 24,5x 34,3 cc 14,8 e ritenuto stabile rispetto al controllo precedente quando, in realtà, era stato misurato in 38,9x36,3x40,1 cc.29,6.
Ad ogni modo il medico mi ha detto che potrebbe potenzialmente creare dei problemi per una eventuale gravidanza a cui stiamo pensando non consigliandomene però esplicitamente l'asportazione anche in vista dei lunghi tempi poi necessari per tentare una gravidanza ( circa 1 anno) lasciandomi dunque libera di scegliere se operarmi o di provare ad avere sin da subito un bambino.
Di questa problematica ne ho parlato anche con un altro ginecologo mio conoscente il quale mi ha consigliato di provare tranquillamente ad avere un bambino non ritenendo, difatti, il mio fibroma di ostacolo ad una gravidanza serena. Sinceramente sono molto confusa.. cosa mi consiglia di fare?
Grazie infinite

[#1] dopo  
Dr. Franco Lisi

28% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Salve
il fibroma intramurale che non deforma la cavità uterina non dovrebbe essere un problema per una futura gravidanza. Naturalmente però avrei necessità di vedere una ecografia pregressa.
A proposito di fibromioma e fertilità consulti questo articolo
http://www.riproduzioneassistita.it/fibroma-uterino-e-fertilita.html
Dr. Franco Lisi http://www.riproduzioneassistita.it/

https://www.youtube.com/user/FrancoLisiFertilita

[#2] dopo  
Utente 387XXX

Grazie mille dottore!