Utente 391XXX
Salve, a causa di una cistite ho assunto e sto assumendo l'antibiotico ciproxin dalla sera di lunedì 21. Prendo la pillola LOETTE e domenica 20 ho iniziato la terza settimana del blister. Ora vorrei sapere se l'efficacia contraccettiva viene meno a causa dell'assunzione del suddetto antibiotico e se il rapporto completo avuto domenica 20 è a rischio?

Ne approfitto anche per un chiarimento di carattere generale.
Da come ho capito la pillola blocca l'ovulazione, ma vorrei capire se per blocco dell'ovulazione si intende bloccata anche la fase follicolare? Che se non sbaglio è quella che porta alla maturazione dell'ovulo.

Quindi, tornado all'interazione con l'antibiotico, nel caso fosse annullato totalmente l'effetto contraccettivo e nel caso le pillole assunte precedentemente abbiano bloccato la maturazione dell'ovulo, non dovrebbero esserci comunque rischi visto che ci vuole un discreto numero di giorni per l'ovulazione?

Vi ringrazio per l'attenzione
Cordiali saluti


[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Con questo tipo di antibiotico si riduce l'effetto contraccettivo, ma non si annulla .
Per questo motivo si consiglia di adottare un metodo contraccettivo alternativo ( condom)
Trovandosi all'inizio della terza settimana, cioè quella meno a rischio di ripartenza dell'ovulazione, .
La pillola blocca tutto il processo ovulatorio, quindi nessun problema.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 391XXX

La ringrazio molto della risposta.
Cordiali saluti