Utente 392XXX
Buongiorno.
Sto scrivendo in merito a un episodio di vomito e diarrea che ho avuto la settimana scorsa, all'incirca a 3 ore dall'assunzione della pillola Estinette.
Essendo purtroppo il mio medico in malattia avrei bisogno di qualche chiarimento.
La pillola espulsa era la n°20 e non avendo altri blister a disposizione non l'ho ripresa la notte dell'episodio. Il giorno successivo ho preso la n° 21 e come di consueto e il ciclo è arrivato puntuale e ho già iniziato da due giorni il nuovo blister per questo mese.
Il ciclo mi è finito oggi ma a questo punto vorrei capire se posso avere rapporti anche senza l'uso del preservativo, su internet ho trovato pareri discordanti e magari il fattore dipende da pillola a pillola.
Nel foglietto illustrativo dice di utilizzare metodi contraccettivi alternativi durante i successivi 7 giorni, nel mio caso già passati ma nella settimana di intervallo. In aggiunta alle dimenticanze nella terza settimana il bugiardino dice: "Non è necessario seguire ulteriori precauzioni contraccettive purchè tutte le altre compresse siano state assunte correttamente nei 7 giorni che precedevano la prima compressa dimenticata".
Aspetto una vostra risposta!
Grazie mille.

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Trattandosi della terza settimana di assunzione il rischio è ridottissimo per ripartenza dell'ovulazione.
Per sicurezza maggiore la ripresa dei rapporti liberi la farei coincidere con l'inizio del prossimo blister.
Per il resto il comportamento è stato corretto , anche se è preferibile sempre assumere un'altra compressa in sostituzione della cpr espulsa.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 392XXX

Così ho fatto!
Grazie mille per il consulto.