Utente 187XXX
Da 2 anni effettuo ogni 6 mesi circa pap-test e colposcopia, poichè con il pap-test del novembre 2013 erano presenti ascus.
le prime 2 colposcopie effettuate avevano i seguenti risultati:
-data 7/2/2014: Epitelio aceto bianco sottile piatto-quadro colposcopico anormale dentro la zona di trasformazione-giudizio conclusivo G1
-data 30/9/2014: Epitelio bianco sottile piatto G1-Epitelio bianco sottile micropap/microconv.
giudizio conclusivo L-sil in paziente con metlapasia immatura in riduzione .
-La colposcopia effettuate il 3/9/2015 risultava: esito anormale grado 2 Epitelio bianco ispessito G2 Mosaico irregolare- effettuata biopsia ritirata oggi con il seguente referto:
esame microscopico
1) Frammenti di cervice uterina riferibili alla giunzione, uno dei quali caratterizzato da alterazioni coilocitiche dell'epitelio pavimentoso metaplastico e displasia epiteliale di grado lieve (CIN1)
2) Minuti frammenti di endocervice con iperplasia sottocolonnare degli epiteli ghiandolari, non atipie.
Diagnosi:
1) condiloma piano con displasia epiteliale di grado lieve (CIN1)
2) Iperplasia sottocolonnare epiteliale endocervicale
La ginecologa mi ha detto di non preoccuparmi e di ripetere pap-test e colposcopia fra 6 mesi poichè il problema potrebbe risolversi spontaneamente.
Sono in ansia cosa ne pensate?????
Vi Ringrazio

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sono d'accordo , ma vorrei aggiungere due cose importanti :
1. eseguire un HPV test per identificare che tipo di HPV (alto , medio e basso rischio ) ha causato l'infezione, utile per un adeguato FOLLOW-UP.
2. con la biopsia (effettuata sotto guida colposcopica ?) è stata eliminata tutta la zona di ANTZ ( trasformazione anormale) G1 , o soltanto in piccola parte? Nella mia pratica ambulatoriale eseguo un trattamento con ansa a radiofrequenza asportando tutte le zone ed eseguo in questo modo DIAGNOSI e TERAPIA contemporaneamente.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI