Utente 391XXX
Salve dottori, sono una ragazza di 24 anni e sono incinta di 5 settimane. Stavo assumendo 10 gocce di lorazepam al mattino e 7 la sera e mezza compressa di cipralex al mattino per un problema di ansia.Ovviamente dopo aver scoperto della gravidanza ho interrotto tutto e il mio psicologo mi ha detto che le dosi che assumevo sono blande quindi non dovrebbero esserci pericoli. Voi cosa ne pensate? Il mio bimbo potrebbe correre dei pericoli? Un'altra preoccupazione è quella di avere un attacco di panico durante il parto. Ringrazio in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Ario Joghtapour

44% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
MONTEVARCHI (AR)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile sigora, la cosa migliore è contattre il servizio di Tossicologia perinatale della zona, un servizio proprio per le garvide e forniscono tutte le informazioni riguardo ai farmaci, se possono nessere assunti o no ed in quale epoca della gravidanza oppure va sostituito. cordialmente
Dr Ario Joghtapour Spec in Ginecologia Ostetricia Fisiopatologia della Riproduzione Umana. Master Univers Medicina Materno-Fetale -Chirurgia Robotica