Utente 404XXX
salve,
ho 19 anni e la ginecologa mi ha diagnosticato una vaginite e mi ha prescritto gli ovuli meclon e i fermenti dicoflor elle; volevo sapere
1) se questa cura potrebbe interferire con la contraccezione della pillola, in quanto ho avuto un rapporto non protetto durante l'assunzione del dicoflor;
2) in questi ultimi giorni ho un dolore all'altezza delle ovaie, che si sposta verso l'inguine: potrebbe essere collegato alla vaginite?
3) oggi è il primo giorno del sanguinamento da interruzione e per ora ho avuto solo macchiette rosee sulla carta igienica, mentre solitamente ho pertite scure e dense, anche se molto scarse: potrebbero essere false mestruazioni?
grazie mille per la cortese attenzione e disponibilità
cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
1. nessun problema nessuna interferenza tra terapia topica vaginale e pillola.
2. più che alla vaginite penserei ad una infezione delle vie urinarie (?) , spasmo intestinale (?)
3. se ha assunto regolarmente la pillola , non ha avuto episodi di vomito e/o diarrea, perchè pensare a false mestruazioni ? La riduzione dei flussi con la pillola è NORMALE.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 404XXX

La ringrazio molto e ne approfitto della sua gentilezza per porle altri quesiti. Il problema della vaginite sembra si stia risolvendo in quanto il tampone è risultato negativo e il medico mi ha prescritto delle lavande vaginali, che inizierò la settimana prossima. ora il problema che si pone è il flusso irregolare: al contrario di come accade solitamente è stato più abbondante, liquido e roseo; inoltre è durato solo 3 giorni a fronte dei soliti 5 e dopo 2 giorni di pausa, mercoledì è ritornato con piccole perdite, simili a spotting. poichè nella settimana di interruzione ho preso un antibiotico (augmentin) per la cura dell'otite, ciò potrebbe essere collegato al cambiamento del flusso?
La ringrazio ancora per l'attenzione e porgo cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sì potrebbe , per una leggera interazione a livello della mucosa intestinale.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI