Utente
Salve cercherò in breve di riassumere il mio problema, ho 10 aborti alle spalle, il 1° nel 2005 alla nona sett. non si è sentito più il battito (raschiamento) tutti gli altri tra la quinta e la settima sett. (è andato sempre tutto via con le mestruazione). In questi tre anni mi sono rivolta a diversi ginecologi, ho fatto le analisi previste per la poliabortività, dalle quali l'unica cosa che è venuta fuori è una positività agli ANA. A Settembre ho fatto un'isteroscopia con prelievo di tessuto endometriale, l'esito è stato il seguente: endometrio con diffusa iperplasia semplice e focale reazione deciduosimile dello stroma. A questo punto vi chiedo se la terapia che mi ha prescritto il mio ginecologo è corretta, dovrò iniziarla tra pochi giorni:
-Progynova comp. 1 al g. x 3 g. dal 1° g. del ciclo;
-Progynova comp. 2 al g. dal 4° al 6° g. del ciclo;
-Progynova comp. 3 al g. x 4 g.;
-Progynova comp. 2 al g. x 8 g., insieme a Dufaston comp.
Inoltre il 6 e 7 Ottobre sono stata a Roma c/o un centro per la poliabortività dove mi hanno fatto fare ancora altre analisi, di cui ancora sono in attesa di avere i risultati. I miei dubbi sono al momento relativi alla cura da fare per l'iperplasia, poichè ho letto che in questi casi si può procedere ad un raschiamento o alla pillola anticoncezionale x tre mesi. Vi ringrazio anticipatamente per il consiglio che vorrete darmi. Saluti.

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La priorità va alla iperplasia semplice,in un secondo momento dopo gli esami eseguiti a Roma,va rivalutata la sua infertilità.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore, intanto la ringrazio per la sua risposta, quello che le chiedo ancora è di sapere secondo Lei sè la terapia prescritta dal mio ginecologo è corretta o sè ho bisogno di un raschiamento. La ringrazio ancora.
Cordiali saluti.

[#3]  
Dr. Francesco Plotti

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gentile Signora la terapia prescritta e' corretta, d'altra parte il raschiamento a funzione diagnostica (diagnosi nel suo caso gia' accertatata da biopsia endometriale), dunque l'azione terapeutica in questo caso deve essere eseguita a livello ormonale come prescritto. La situazione andra' rivalutata tra qualche tempo dopo la terapia.
Cordiali Saluti
Dott. Francesco Plotti

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio di cuore per la Sua risposta, avevo dei dubbi sulla terapia da seguire, grazie ancora.
Saluti.

[#5] dopo  
Utente
Mi scusi dottore se la disturbo ancora, a questo punto mi chiedo sè la causa di tutti questi aborti sia stata l'iperplasia, scoperta con l'isteroscopia fatta solamente il mese scorso, dopo mia insistenza e soprattutto dopo tre anni di aborti continui e terapie inutili. In questi tre anni ho fatto un mare di analisi, si immagini che ci hanno fatto fare le analisi del cariotipo per ben due volte e una volta al nono aborto abbiamo fatto quelle sul materiale abortivo, dalle quali è risultato che il feto era di sesso femminile e con cariotipo normale. A questo punto il mio ginecologo si è convinto che non fosse un problema a livello genetico, spero comunque di essere sulla strada giusta per poter capire i reali problemi che portano alla mia poliabortività e soprattutto grazie per i Vs generosi consigli che mi hanno rincuorato tantissimo. Le farò sapere sè dalle analisi che ho fatto c/o il centro di Roma verrà fuori qualcosaltro. Saluti.

[#6]  
Dr. Francesco Plotti

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
l'iperplasia endometriale sicuramente e' annoverata come fattore di rischio per eventuali aborti, cosi'come le cause genetiche, patologie trombofiliche ecc. Dunque e' giusto eseguire tutti gli esami per il corretto inquadramento diagnostico del caso.
Ancora saluti
e tanti auguri

Dott. Francesco Plotti

[#7] dopo  
Utente
Grazie per la risposta. Ancora una volta mi è stata di aiuto.

[#8]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sono stato coinvolto,e mi associo a Francesco PLOTTI.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#9] dopo  
Utente
Vi disturbo ancora poichè ho ricevuto i primi risultati di alcune analisi che mi hanno fatto fare c/o il centro poliabortività di Roma, di cui riporto di seguiti i risultati che non riesco proprio a decifrare:
TEST AL TRH PER TSH
ECLIA
BASALE 0,663
+15 5,82
+30 7,17
+60 5,27
+90 3,52

TEST AL TRH PER PROLATTINA
(II gen)
ECLIA
-15 9,2
BASALE 8,1
+15 116,4
+30 95,8
+60 53,3
+90 29,6

Vorrei sapere se sapete dirmi sè c'è qualche valore che non sia nella norma, in attesa di ricevere tutte le altre analisi. Grazie ancora per il <vs aiuto.

[#10] dopo  
Utente
***ATTENZIONE!***
Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa:
valuta attentamente se la tua risposta può ancora essere utile all'utente!

Se ritieni opportuno inviare comunque il tuo consulto all'utente allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie.

[#11] dopo  
Utente
Salve, vi scrivo a distanza di qualche mese, per sapere un parere sulla terapia che sto seguendo in gravidanza, dovrei essere tra la 6 e 7 sett. di grav, u.m. 12/01/09, ho fatto una ecografia di controllo venerdi' scorso e sembra tutto a posto, il mio ginecologo mi ha prescritto la seguente terapia, Progeffix 2 al g., Progynova 3c. da 2mg al g., Samyr 400 2 al g., deltacortene da 5mg al g. x gli ana e punture di Fraxiparina 1 al g., Prefolic 15 e bioarginina, sino ad oggi non ho avuto alcuna perdita al contrario di tutte le altre volte. Il mio dubbio però è che sia dovuto al fatto che sto prendendo il Progynova che influisce sul ciclo, quindi vorrei sapere sè appunto non ho perdite per questo motivo. Grazie in anticipo per la Vs risposta.

[#12]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di quale ciclo parla se mi riferisce che è gravida aal 7 settimana??
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#13] dopo  
Utente
Mi scusi ha ragione, intendevo dire se influisce sul fatto che a differenza delle altre volte non ho avuto perdite, anche se purtroppo proprio ieri sera ho avuto una piccola perdita rossa, oggi non ho più nulla, ma dato che non sono riuscita a contattare il mio gin. credo proprio che andrò all'ospedale per una ecografia di controllo, dato che non riesco proprio a stare tranquilla. La prego di esprimere un Suo parere su quanto mi stà succedendo e sè secondo Lei la terapia che sto seguendo sia corretta. Grazie e saluti.

[#14]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Terapia corretta!!
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI