Utente 371XXX
Buongiorno a tutti ...sto per scrivere ciò che mi sta angosciando parecchio ...
Ho assunto evra da due mesi..il primo mese spotting continuo...dal secondo mese sparito..al che pensavo che me ne ero liberata!..invece una settimana prima che lo staccassi per la settimana di pausa e' tornato con tanto di dolorini del ciclo...l ho staccato sabato per la settimana di pausa e ho ancora spotting che e' variato dal marroncino chiaro al rosso non vivo però...sto ancora attentendo il ciclo ..dovrei riattaccarlo sabato..
Mi sono demoralizzata perche avendo un ciclo molto irregolare e soffrendo di una ciste, necessitavo di una curetta e invece sta andando male ...
Il mio ginecologo mi ha detto di aspettare il terzo mese e se fa cosi mi da un contraccettivo diverso ...

Ma essendo il cerotto piu leggero della pillola e' normale che faccia cosi al secondo mese? ...e' possibile che ci voglia anche il terzo mese per abituare il mio organismo?

Sono molto angosciata..

Grazie in anticipo

[#1] dopo  
409935

Cancellato nel 2018
Il fatto che il cerotto anticoncezionale rispetto alla classica pillola abbia una concentrazione minore di ormoni e solo una leggenda metropolitana.
Si tratta sempre più o meno dello stesso dosaggio.
Occorre specificare che l assorbimento del farmaco attraverso la cute e assai variabile da soggetto a soggetto per cui a volte la concentrazione del farmaco nel sangue può essere variabile da soggetto a soggetto.
Poiché questo cerotto non le ha dato i risultati aspettati, direi che se anche al terzo mese le cose non cambiano conviene passare ad una pillola .
Quale pillola sarà il suo specialista , che la visitata e la conosce a stabilire quale sarà la più indicata.
Dr. Floriano Petrone Chirurgo Ginecologo, Centro Medico Iknos, Milano 347 8330868