Utente 418XXX
Gentilissimi Dottori,
assumo da anni e senza problemi la pillola Yasmin.
Sulla confezione è riportata la dicitura che il farmaco va conservato a una temperatura non superiore ai 25°.
Solo ora mi sorgono due dubbi a riguardo:

1) Purtroppo abito in una casa che d'estate diventa molto calda e non ho l'aria condizionata. La temperatura nelle stanze può raggiungere anche i 32-33° e viene stemperata solo dai ventilatori a pala.
Mi chiedevo se i blister potessero risentirne e se l'efficacia contraccettiva potesse esserne compromessa. Conservo le pillole nel mio comodino e non sono mai esposte a fonti dirette di calore come stufe o sole.

2) La stessa domanda riguarda la conservazione del blister nella borsetta quando rimango fuori casa tutta la giornata; in questi giorni le temperature superano di molto i 25°. C'è pericolo che l'efficacia contraccettiva sia stata compromessa?

Grazie anticipatamente per la vostra risposta.

[#1] dopo  
390163

Cancellato nel 2017
Se la pillola non è esposta a dirette fonti di calore e lasciata ad esempio lunghe ore sotto i raggi solari la sua efficacia è conservata.
Dr. Francesco DAmbrosi
Specialista Ginecologia e Ostetricia
Milano