Utente 447XXX
Salve...vi scrivo perché sono molto preoccupata...Ho fatto nel mese di Maggio, dopo 3 anni quindi in tempo, pap test che mi riscontra un h-sil paragonile a un cin 2...
Faccio quindi subito una colposcopia e l' esito é :
Gsc endocervicale.Epitelio originario distorsivo.ntz incompleta.Ampia area di epitelio bianco sottile e mosaico regolare in tutta l' esocervice.!
Il Dottore m ha detto solo che non ha fatto biopsia perché area é abbastanza grande e quindi mi ha detto di fare Leep cervicale, ma non mi ha spiegato che grado é o altro.
Potete darmi voi delle risposte?
Grazie mille a tutti

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
E' difficile giudicare l'esito di una COLPOSCOPIA , senza una accurata descrizione dei vari quadri colposcopici .
Il sottoscritto è un COLPOSCOPISTA e adotta un linguaggio comune concordato dalla Società INTERNAZIONALE DI COLPOSCOPIA , che non deduco da quello che ha scritto nel quesito che poneva,
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 447XXX

Grazie per avermi risposto...io le ho riportato per come è scritto tutto l esito eccetto per epitelio distrofico e non distorsivo...speravo in un suo chiarimento ...appena farò Leep e avrò esito istologico la informerò subito...grazie mille

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
ok attendo
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 447XXX

Salve Dottore voleva aggiornarla dicendole che ho effettuato l' intervento di Leep e oggi mi hanno dato l' esito dell' hpv test...mi sono stati isolati i genotipi 42,53 e CP6108....L'esito istologico dovrò aspettare ancora invece...cosa può dirmi sui ceppi? Grazie anticipatamente

[#5] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non si tratta di quelli ad alto rischio
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#6] dopo  
Utente 447XXX

Salve Dottore Di Blasi,finalmente mi e' arrivato esito istologico dopo intervento di Leep e qui le riporto tutto per come e' scritto.
LISTA MATERIALI PERVENUTI:
1-Leep cervicale apertura ore 9
2-prelievo contrassegnato con la seguente indicazione "profonda"

MACROSCOPICA:
1-resezione cervicale di cm 2,4x1,7x1,9(altezza) A:primo quadrante B:secondo quadrante C: terzo quadrante D:quarto quadrante
2-frammento di cm 1,5 di diametro massimo ( E )

DIAGNOSI:
1-mucosa cervicale con alterazioni citopatiche riferibili da HPV (presente anche in corrispondenza del margine di resezione esocervicale di tutti i 4 quadranti) e con aspetti di displasia focalmente grave ( nel prelievo del terzo quadrante)
Margine endocervicale indenne.
2-tessuto fibro-muscolare esente da alterazioni patologiche.

Ecco dottore l esito in tutte le sue parti,in realta' non ho capito molto...gentilmente mi puo' spiegare se la displasia è stata rimossa tutta e i margini sono indenni e se puo spiegarmi tutto il resto...il mio medico ha detto che ora devo fare il follow-up ogni 6 mesi con colposcpia e pap test e hpv dna una volta l'anno...attendo sua risposta ...grazie mille in anticipo

[#7] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Dalla descrizione dell'esame istologico deduco che la "lesione " è stata asportata in toto perchè i margini di resezione sono indenni da malattia (infezione da HPV e displasia) .
Io consiglio in questi casi l'esecuzione di un esame colposcopico a tre mesi dal trattamento escissionale (ansa) e un esame colposcopico a 6 mesi dall'ansa.
Il follow - up è importante in questi casi .
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#8] dopo  
Utente 447XXX

Grazie mille Dottore, è stato gentilissimo...mi auguri di aver risolto definitivamente anche perché tutto questo mi è capitato ad una visita di controllo perché ero alla ricerca di una gravidanza...infatti le ultime 2 domande che vorrei farle...la prima è : mio marito ora che tipo di esami dovrebbe fare? Io il 21 Settembre ho fatto la Leep, é da allora che non abbiamo rapporti,e prima di iniziarli ( anche se so che per i primi periodi devono essere protetti) vorrei prima fargli fare tutti i tipi di controlli necessari.
L' altra domanda Dottore è quando potrei ricercare di nuovo una gravidanza secondo lei?
Grazie mille per la sua disponibilità...
Tanti Saluti!

[#9] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Dopo un mese può riprendere l'attività sessuale , però con l'uso del preservativo per almeno 20 giorni.
In seguito conviene far passare almeno tre mesi dal 21 settembre (DICEMBRE 2017/GENNAIO 2018) ed eseguire una COLPOSCOPIA , per decidere poi di intraprendere una gravidanza.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#10] dopo  
Utente 447XXX

Salve Dottore Blasi,volevo aggiornarla dicendole che ho fatto visita post- intervento.È stata una colposcopia diversa, cioè senza l uso del acido acetico ,ma mi ha detto che è tutto apposto e mi ha raccomandato di fare controllo dopo 6 mesi ( cioè 21 Settembre ho fatto Leep) quindi ora a Marzo....mi ha dato una terapia ( Papilocare) per alcuni mesi però il primo mese tutti i giorni e poi man mano a diminuire con il passare dei mesi.
Invece per quanto riguarda una gravidanza m ha detto che sarebbe ora opportuno pensarci...lei Dottore cosa ne pensa della terapia e tutto? Aggiungo che il mio medico curante mi ha aggiunto anche il pigitil 800 come immunostimolanti.
Se ha qualche consiglio da darmi ne sarei felicissima...anche per quanto riguarda l immunostimolanti é buono o ne dovrei prendere qualcun altro?
Grazie mille sempre

[#11] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
I consigli del Collega li condivido
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#12] dopo  
Utente 447XXX

Ok grazie mille Dottore dei suoi consulti... le mando tanti cari saluti!

[#13] dopo  
Utente 447XXX

Salve Dottore Blasi, la disturbo nuovamente perché mi fa molto piacere avere un suo parere.
Come sa da quanti descritto sopra sto facendo cura con papilocare gel e nel frattempo sono alla ricerca della cicogna, solo che mi sono accorta lo scorso mese una sola volta e questo mese un altra volta, che a fine rapporto, dopo essere andata in bagno, la carta era di colore leggermente rosa,non in modo eccessivo ma comunque la colorazione della perdita era alterata,accompagnata anche da un leggero bruciore / dolore delle Pareti vaginali.
Essendo la seconda volta che mi capita, e molto impaurita da tutto ciò che mi è successo, chiedo a lei se devo fare qualcosa subito ( la visita di controllo ora è ad Marzo).E un altra cosa importante che vorrei chiederla é da quando ho iniziato cura con il Papilocare gel ed il Pigitil 800, avverto un forte senso di gonfiore,con un aumento di peso, anche questo è normale?
Grazie anticipatamente per le sue risposte!!!

[#14] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Questo si potrebbe capire soltanto con una visita ed esame speculare.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI