Utente 474XXX
Salve dottore, ho quasi 22 anni e non soffro di alcuna patologia importante. Da circa 2/3 anni soffro di cistite, anche volte emorragica, post rapporto. Sono stata da vari medici, ma nessuno è riuscito a risolvere il mio problema. Antibiogramma fatto varie volte durante la cistite ed è sempre risultato negativo. Ho sempre usato preservativi, effettuata l’igiene dopo il rapporto, sono sempre stata attenta a fare il tutto in modo più pulito possibile, urinato dopo il rapporto, assunto l’integratore cistoman urto per evitare recidive, ma nulla... puntualmente il problema ritorna. Questo mi porta ad “evitare” il più possibile il rapporto con il mio partner creandomi tanto disagio. Cosa mi consiglia di fare? Come posso debellare questo problema ?
Ho pure pensato di essere allergica ai profilattici, ma ho usato quelli free latex e qualche volta ho provato a non usarlo, ma il risultato non è cambiato .

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
È importante prima di tutto escludere qualsiasi patologia flogistico- infettiva della sfera genitale femminile perché crea le premesse per una contaminazione vescicale secondaria che fa da serbatoio di germi che facilmente risalgono dall'uretra durante i rapporti sessuali (importante urinare dopo il rapporto). In questi casi come profilassi ( cistite post coitale) dopo il rapporto prescrivo un antibatterico in dose unica e precocemente (subito dopo il rapporto!!) , in grado di agire contro il possibile passaggio di batteri in vescica durante il rapporto sessuale.
Bere molto,regolarizzare l'intestino evitando la stipsi, pulirmi da avanti verso dietro, in modo che i germi intestinali non arrivino all'uretra . Scelta accurata degli indumenti,evitando di indossare biancheria intima in fibra sintetica o pantaloni troppo aderenti che facilitano là moltiplicazione dei batteri
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI