Utente 498XXX
Buongiorno, non riesco ad inserire il post in ginecologia e ostetricia.
Sono alla 17esima settimana di gravidanza, da due mesi vado e torno dal pronto soccorso per delle perdite, dove mi hanno sempre detto minacce d’aborto, vaginite, cistite.
Ho chiesto un consulto da un’altro specialista.
Appena inserito lo speculum ha visto un polipo con infezione e sanguinante (nel canale cervicale esterno e grosso quanto un mignolo).
Mi è stato detto che nella peggiore delle ipotesi potrebbe causare un’infezione delle membrane e quindi un aborto; che non è possibile toglierlo perché andava tolto all’inizio e adesso togliendolo potrei avere un aborto e di sperare di arrivare fino al termine e magari espellerlo durante il parto.
Mi è stato detto che non c è terapia, solo degli ovuli macmirror per disinfettare. E mi ha proposto di effettuare una colposcopia.
È possibile un andamento del genere? Sono delle patologie frequenti o è il caso di approfondire ancora con quest’esame proposto? Grazie

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Unico problema del polipo cervicale è il facile sanguinamento, ma che non crea problemi alla evoluzione della gravidanza.
Spesso le formazioni polipoidi si evidenziano in gravidanza e scambiate per minacce dí aborto.
Le infezioni vaginali vanno trattate per evitare interessamento delle membrane amnio- coriali,
.Il polipo se non crea problemi di sanguinamento frequente potrà essere rimosso dopo il parto.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 498XXX

La ringrazio per la sua risposta molto chiara ed esaustiva, e per la sua disponibilità.
Mi sento più tranquilla per il discorso del polipo, e non sono molto sicura di volermi sottoporre alla colposcopia anche se mi hanno assicurato sia un esame indolore e non pericoloso in gravidanza.
Mi chiedo è possibile che prima della gravidanza ovuli lorenil, meclon e ab300, adesso in gravidanza progeffik, ab300, neoxene, macmiror ma l’infezione non passi. C’è un esame che si può fare in gravidanza per capire esattamente che tipo di infezione è affinché si trovi la cura giusta per guarire questa infezione?
La ringrazio ancora

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Esame batteriologico a fresco del secreto vaginale
Coltura di tampone vaginale (NON CERVICALE)
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4] dopo  
Utente 498XXX

La ringrazio tantissimo.
Proverò ad affrontare l’argomento con il mio Dottore, sperando di riuscire a trovare una soluzione.
Grazie ancora.

[#5] dopo  
Utente 498XXX

Gentilissimo Dottore,
torno a scriverLe per aggiornarLa.
Ieri ho fatto la visita di controllo e alla visita il polipo sanguinava (mi viene difficile capire se ho perdite perché spesso ritrovo i residui degli ovuli macmirror che sto ancora mettendo).
Mi è stato consigliato di toglierlo con una manovra di torsione. Le chiedo è sicura in gravidanza o ci sono dei rischi per il bambino?
Mi pongo il dubbio perché l’altro specialista che avevo sentito mi aveva detto di non toccarlo perché poteva creare problemi al bambino. Vale la pena sentire un terzo parere visto i due discordanti?
Entrambi aspettano una mia risposta e io non so quale sia la scelta più giusta.
La ringrazio della sua disponibilità.

[#6] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Per il feto nessun problema
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#7] dopo  
Utente 498XXX

La ringrazio tantissimo della sua risposta.
Le chiedo un’ultima cosa, poi risentirò entrambi. Mi serve capire.
Il polipo visto con l’inserimento dello speculum può avere una radice interna? E quindi con la torsione si arreca danno al bambino?
Come si fa a vedere che è solo esterno?
Grazie ancora.

[#8] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
il polipo parte dal canale cervicale , non dalla cavità uterina dove è impiantata la gravidanza.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#9] dopo  
Utente 498XXX

Gentilissimo Dottore,
Torno a scriverle per aggiornarla sulla situazione. Si è deciso di non togliere il polipo ed effettuare un tampone vaginale dal quale è emerso positività per Escherichia coli con carica batterica “tappeto di colonie”.
È una grave infezione che può già aver causato problemi al bambino? Sono alla 20’ settimana. Come si procede in questi casi?
La ringrazio della sua disponibilità

[#10] dopo  
Utente 498XXX

Gent.mo Dottore,
risolto il problema dell’infezione dopo aver richiesto il consulto di un altro specialista è risultato che il polipo è molto grosso, occupa gran parte del canale cervicale con un’inserzione profonda e interna.
Mi è stato consigliato quindi di non rimuoverlo perché la rimozione potrebbe provocare contrazioni e magari il parto.
Il problema è che da 10 giorni ha cominciato a sanguinare molto abbondantemente, sono stata 3 volte in pronto soccorso e la prima volta mi hanno anche fatto per due giorni il cortisone per eventualmente preparare i polmoni del bambino.
Mi chiedo è possibile avere questi sanguinamenti così ravvicinati? C’è qualcosa che si può fare? Mi hanno sempre detto che la gravidanza nel frattempo procede bene e la bambina non è interessata, che probabilmente il polipo sanguinerà fino al parto previsto tra due mesi e mezzo, ma io sono un po’ preoccupata.
Posso chiederle che ne pensa?
La ringrazio sempre

[#11] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Bisogna tenere a bada l''emocromo e la sideremia per evitare una anemizzazione , per il resto mi sono già espresso , il sanguinamento non crea problemi alla gravidanza.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#12] dopo  
Utente 498XXX

Gentilissimo Dottore, la ringrazio della sua pronta risposta. Ho fatto stamattina il prelievo per controllare l’emocromo e la sideremia.
Avrei un ultimo dubbio. Mi hanno somministrato una flebo di soluzione fisiologica con dentro una fiala di acido tranexamico. Che effetti ha sulla gravidanza e sulla bambina? Ho paura di star esagerando con le terapie, prima le due dosi di bentelan ora un antiemorragico, possono avere effetti dannosi sullo sviluppo neurologico o generale della bambina? Grazie davvero per la sua disponibilità, le sono grata infinitamente per le sue risposte. Grazie

[#13] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Nessun problema, tranquilla
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI