Utente 502XXX
Salve,

Io e mio marito, dopo 2 aborti (uno ritenuto e un uovo cieco) stiamo cercando una nuova gravidanza.
I primi di luglio, a seguito di una ferita con un chiodo rugginoso, ho dovuto fare il richiamo di anti tetanica-difterite-pertosse.

Vorrei sapere se adesso dovremo aspettare qualche mese per provarci oppure non corriamo alcun rischio.
Il mio dottore è in ferie e non so a chi chiedere.

Vi ringrazio

Buona giornata

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Questo vaccino in condizione di emergenza in gravidanza è possibile somministrarlo tra la 26^ e la 36^ settimana di gestazione per massimizzare la risposta anticorpale materna .
Quindi è importante riferirmi la data del richiamo effettuato, ma se sono trascorsi almeno 3/4 mesi nessun problema.
In bocca al lupo !
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 502XXX

Ho fatto il richiamo il 3 Luglio, non sono incinta ma stavamo pensando di provarci.

Devono passare 3 o 4 mesi adesso quindi?
Come mai, visto che è un vaccino che possono prendere anche le donne incinta?

La ringrazio

[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
I 3/4 mesi si riferivano alla completa risposta anticorpale , nessun problema alla gravidanza.
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI