Utente 493XXX
Buonasera,
Sono appena tornata dalla visita ginecologica per un problema di sanguinamento durante i rapporti sessuali.
Dall ecografia trasvagibale é emerso 'Rima endometriale irregolare per presenza di micropolipi'.
Si consiglia terapia (cerco di decifrare la calligrafia) progestina PRIMOLUT per 6 mesi o isterocopia diagnostica.
La scelta di una o l altra dipende, da quanto ho capito, dalla volontà di avere o meno una gravidanza in tempi brevi.
Mi sono sposata circa 2 mesi, ho 32 anni.. Non ho mai assunto pillole o altro nella mia vita. Non sono alla ricerca ossessiva di una gravidanza, io e mio marito abbiamo cominciato meno di un mese fa ad avere rapporti non protetti ma non voglio essere influenzata da questo..
Vorrei capire quale è la scelta più giusta a livello medico!
Ringrazio in anticipo per le risposte

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se questa micropoliposi endometriale porta ad alterazioni della quantità dei flussi mestruali (metrorragia) e si sta programmando una futura gravidanza io opterei per una indagine diagnostica ISTEROSCOPICA che consentirebbe una terapia mirata , oppure nessun ricorso a terapie ormonali .e preparerebbe una situazione di tranquillità per una futura gravidanza
SALUTONI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 493XXX

Grazie per la risposta. Ho sempre avuto il ciclo abbondante, solo nell ultimo anno mi sta capitando di avere perdite durante i rapporti e spotting durante l ovulazione.
Da quello che ho capito l intervento mi risolverebbe il problema..
Devo solo farmi passare la paura Dell anestesia!