Utente
buon giorno!
assumo la pillola milvane da circa un anno. probabilmente nei prossimi giorni dovrò sottopormi ad anestesia locale dal dentista per la devitalizzazione di un dente e per un'otturazione. ci sono interazioni tra anestesia e pillola? sarebbe più sicuro effettuare questi interventi nella settimana di pausa? inoltre ho appena avuto un'influenza e ho preso per 3 volte al giorno la tachipirina (in pastiglie da 500mg o suppste da 1000mg) per abbassare la febbre. so che il paracetamolo non interferisce, ma nemmeno se preso per 3 giorni a queste dosi?
vi ringrazio tantissimo

[#1]  
Dr. Stelio Alvino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Gentile Utente, mi permetto di rispondere io visto che il suo quesito è prevalentemente di carattere anestesiologico. Ovviamente è gradita la partecipazione anche dei "titolari" di questa specialità.
Non ci sono assolutamente problemi tra l'anestetico locale e l'anticoncezionale da lei assunto ne tantomeno per il paracetamolo.
Piuttosto affronti il piccolo intervento se non urgente quando si sarà rimessa completamente dal quadro influenzale che, se pur in parte e temporaneamente può averle diminuito le sue difese immunitarie.
La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio moltissimo per la risposta. mi scuso per la domanda sulla tachipirina, ero quasi certa che il paracetamolo non interferisse, ma in questi giorni avevo contattato il mio medico di famiglia che mi aveva accennato a non so bene quale problema di interferenza (che comunque riguardava l'effetto anticoncezionale) e raccomandato "di stare attenta". purtroppo non è la prima volta che mi fornisce informazioni poco attendibili riguardo all'utilizzo della pillola, ma per fortuna riesco a trovare pareri validi nel vostro sito. ancora grazie mille e buon lavoro!

[#3]  
Dr. Stelio Alvino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
In passato la sospensione della pillola si rendeva necessaria prima di un intervento chirur. perchè poteva interferire con alcuni meccanismi coagulativi e favorire una trombofilia (con il rischio di tromboembolia) ma i nuovi e moderni anticoncezionali, da tempo, presentano molto meno questo tipo di problemi perchè hanno dosaggi ormonali più contenuti e spesso non vengono fatti più sospendere.
Per il paracetamolo mi "sfuggono" altre controindicazioni, anzi è un ottimo farmaco antalgico nel post operatorio se dato ai giusti dosaggi....
saluti cari
La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO

[#4] dopo  
Utente
la ringrazio molto per la spiegazione, avevo già subito anestesie per questi piccoli interventi ma non mi ero mai posta il problema, ora sono più informata! per quanto riguarda la tachipirina mi sono spiegata male, chiedo aiuto ai suoi colleghi della sezione di ginecologia per confermarmi che non ci siano interazioni tra pillola e tachipirina.
buona giornata

[#5]  
Dr. Stelio Alvino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Non ritengo ce ne siano per il paracetamolo e la pillola salvo il fatto che spesso l'assunzione di due farmaci tra cui uno l'antic.le può ridurre l'assorbimento della quota ormonale dell'ultimo e quindi ridurre poi l'effetto voluto mettendola a "rischio" per gravidanza. Tutto qui, ma aspettiamo pure il parere del Collega ginecologo. La saluto ancora e buona giornata.
La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO