Il termine massimo entro cui si possano presentare le mestruazioni

Partecipa al sondaggio
salve, sono un ragazzo di 19 anni ho rapporti abbastanza regolari con la mia ragazza da circa 3 mesi. lei ha 17 anni, e ha sempre avuto un ciclo mestruale regolare di 28, massimo 30 giorni. tuttavia oggi che è il 12 le mestruazioni sono già in ritardo di 8 giorni, perche le si sarebbero dovute presentare il 4 e lei è abbastanza preoccupata. nell'ultimo mese (come anche in quelli precedenti) abbiamo avuto rapporti sempre protetti, e io stesso controllavo che il preservativo non fosse bucato o danneggiato sia prima che dopo il rapporto. volevo chiedere se valeva la pena fare il test di gravidanza e, se si tratta solo di un ritardo, a cosa possa possa essere dovuto e nel caso quale sia il termine massimo entro cui si possano presentare le mestruazioni. in poche parole, possiamo stare tranquilli?
[#1]
Dr.ssa Cristina Passadore Ginecologo, Perfezionato in medicine non convenzionali 972 24
Caro utenete direi che la prima cosa da fare è un test di gravidanza. Se è negativo la mestruazione dovrebbe arrivare nel giro di qualche giorno. Se non arriva è il caso invece di fare una visita ginecologica. Mi faccia sapere.

Dott.ssa Cristina Passadore
Via Luciano Manara 15, 20122 Milano Cell. 3386263853
www.cristinapassadore.it

[#2]
Utente
Utente
buongiorno, ho tardato a risponderle perchè il giorno dopo "l'emergenza" è finita: le mestruazioni sono arrivate, e il test non si è reso necessario. come le ripeto ero sempre stato molto attento che il rapporto fosse protetto e che il preservativo non fosse rotto..grazie ancora per la disponibilità.
Ciclo mestruale

Cos'è il ciclo mestruale? A quale età arriva il menarca? Cosa fare se le mestruazioni sono irregolari? Tutto quello che devi sapere sulle fasi del ciclo.

Leggi tutto