Utente
Gentili dottori,
sono una donna di 35 anni, ho 2 bambini e con mio marito siamo alla ricerca del terzo che purtroppo non arriva da un anno e mezzo. Le prime gravidanze le ho avute al primo tentativo. Ho fatto vari controlli tra cui isterosalpingografia e le mie tube risultano chiuse.. . in precedenza ho fatto isteroscopia e il mio gine ha riscontrato stenosi del canale cervicale.. . ho eseguito tamponi x Clamidia, Gardnerella e Tricomonas tutti negativi.. . il ginecologo mi ha detto che ho una infiammazione alle tube dopo il risultato della isterosalpingografia e mi ha prescritto x 3 mesi: bassado+flaminase x 10 gg mattina e sera con ovuli e lavande x 6 gg.. . ho dolori frequenti all'altezza delle tube, mi chiedo cosa mi sarà successo Perché di fatto non l'ho ancora capito e se questa cura funzionerà restituendomi la fertilità che avevo.. . esami ormonali miei e spermiogramma di mio marito tt ok.. . grazie a chi mi risponderà

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La causa sicuramente è legata ad una infezione pelvica ( PID) a volte con sintomatologia blanda.
Una delle cause più frequenti è a VAGINOSI BATTERICA ( Gardnerella vaginalis ), infezione della cervice da clamidia,gonococco, micoplasmi.
È importante la esecuzione di colture di tamponi cervicali e vaginali specifiche per questi batteri.
Saluti
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie infinite dott. Blasi per la celerità ed accuratezza della sua risposta. Lei crede che si può risolvere con tre mesi di bassado?Potrò ritornare fertile come prima o dovrò ricorrere alla PMA?
La ringrazio infinitamente

[#3]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Potrebbe essere una terapia risolutiva , ameno di esiti aderenziali
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI