Rapporto a rischio dopo norlevo

Buonasera ho 32 anni.. . Il 27 agosto ho avuto un rapporto non protetto e dopo circa 30 ore dal rapporto ho assunto norlevo pillola del giorno dopo.. Successivamente il 30 agosto ho avuto un altro rapporto, ma avendo già preso la pillola non ho potuto utilizzare alcun metodo contraccettivo d urgenza.. . Nel frattempo il 2 settembre mi è arrivato il ciclo in anticipo d 2 settimane.. Infatti sarebbe dovuto arrivare il 18 settembre.. Il ciclo è durato circa 9 giorni, quando il mio normalmente ha una durata d 6 giorni.. Inizialmente ho avuto dolore mammario che poi è passato ma adesso ho dei dolori al basso ventre.. Devo considerarlo come un ciclo normale e aspettare il successivo tranquillamente? E dopo 2 giorni dall assunzione d norlevo avere avuto un rapporto mi ha messa in pericolo? O magari visto che la pillola copre fino a 3 giorni ero ancora sotto copertura? Mi preoccupano questi dolori e vorrei un vostro consiglio.. . Spero essermi spiegata bene.. . Attendo vostre notizie.. Grazie
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,9k 1,3k 253
Sicuramente il rapporto successivo alla contraccezione post coitale non era coperto.
In questi casi consiglio sempre e comunque un test di gravidanza che amo definire "cautelativo"
Saluti

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio, ho fatto questa domanda perché so che la norlevo blocca o sposta l ovulazione dunque ho pensato che non dovrebbe esserci pericolo no? Posso già fare il test visto che il ciclo vero e proprio sarebbe dovuto arrivare domani? Grazie
[#3]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,9k 1,3k 253
Certo

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#4]
dopo
Utente
Utente
Buonasera Dottore torno a scrivere per un dubbio... Ho avuto il ciclo giorno 1 giugno.. Ho un ciclo di 6 giorni... Giorno 12 ho avuto un rapporto non protetto... Premetto ché l eiaculazione è avvenuta del tutto al di fuori circa 30 secondi dopo o forse anche più dalla estrazione dalla vagina con masturbazione,lontano dalla vagina...Dunque abbastanza controllato.. La Mìa paura è che c possa essere stata una goccia prreiaculatoria durante la penetrazione,ché all inizio del rapporto invece sono sicura che non c era..so che in quella goccia potrebbero essere presenti spermatozoi...ma prima non era avvenuta nessun altra eiaculazione per cui il canale era pulito..L ovulazione è avvenuta tra il 18 e il 19 ed il ciclo dovrebbe arrivarmi il 3 luglio circa. Vorrei una rassicurarazione da parte di un esperto.. Spero non sia successo nulla, ma purtroppo sono molto ansiosa e mi faccio venire dei sintomi forse inesistenti... La ringrazio in anticipo e spero in una sua risposta

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test