Perdite di sangue dopo rapporto

Buonasera, il mese scorso ho cambiato giorno di assunzione della pillola zoely, per fare ciò ho dovuto assumere 4 compresse in più da un blister di scorta.
Tutto è andato come volevo, il ciclo mi è venuto più tardi (era il mio obiettivo)
Sabato scorso però ho iniziato a sentire dolori mestruali nonostante non mi dovesse venire il ciclo, poiché questo mi deve venire tra una decina di giorni.
Lunedì ho avuto due rapporti sessuali a distanza di poco tempo, dopo il primo mi sono venuti dolori mestruali e dopo il secondo ho avuto un'abbondante perdita di sangue rosso vivo che però si è placata in pochissimo tempo.
Il giorno seguente è sparito tutto a parte il permanere di un leggero spotting quasi impercettibile.

Tra due giorni ho appuntamento con la mia ginecologa ma nel frattempo volevo un consulto medico perché sono un po' agitata.

Aggiungo che non ho rapporti occasionali ma sto con lo stesso partner da un anno.
[#1]
Dr. Nicola Blasi Ginecologo 40,8k 1,3k 253
In questi casi , cioè un sanguinamento post- coitale , va valutata la condizione del collo uterino per eliminare il dubbio di una formazione polipoide o di un ectropion (piaghetta) .
Potrebbe trattarsi anche di sangue mestruale ritenuto in cavità uterina , che con le contrazioni uterine da orgasmo sessuale , sia stato espulso .
SALUTI

dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test