Utente
Buongiorno, ho 40 anni e sono mamma di una bimba di 3 anni.
Questa prima gravidanza è arrivata senza nessun problema, al primo mese di tentativi.
Da circa sei mesi sto provando ad avere un'altra gravidanza e mi sono rivolta al mio ginecologo che mi ha prescritto degli esami ormonali da fare al 2' giorno drl ciclo.
Riporto i risultati:
Tsh 2, 14
Estradiolo 17 beta 27, 79
Prolattina 17, 35
Ormone luteinizzante 7, 49
Ormone follico stimolante 13, 71
Chiedo se con questi valori ho la possibilità di rimanere incinta in modo naturale o è necessario ricorrere a tecniche di fecondazione assistita?
In quest'ultimo caso, potrebbe essere utile il trattamento con clomid?
Grazie

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Questi esami vanno completati con la determinazione del dosaggio dell'AMH (ormone anti- Mulleriano ) che ci indica la riserva follicolare di una donna e di conseguenza la sua potenziale fertilità .
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore, in quale giorno del ciclo va eseguito questo esame?

[#3] dopo  
Utente
Buongiorno dottore ho eseguito il dosaggio dell'AMH ( di cui il mio ginecologo non mi aveva parlato). Il valore mi sembra molto basso, 0,26.
Non nascondo che mi è crollato il mondo addosso...Non ho più possibilità di rimanere incinta naturalmente? Cosa mi coniglia di fare?

[#4]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il valore ci indica basso indice di fertilità
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI