Utente 581XXX
Buongiorno, a mia figlia di 11 anni dalla fine di novembre è venuta la Candida Albicans, lo abbiamo scoperto con esame urine e poi confermato
dalla dermatologa che la ha visitata.
Dopo una cura con Trosyd crema 1% per 30 gg la sintomatologia era completamente sparita appena smettiamo di mettere la pomata la sintomatologia-rossore molto forte, bruciore e prurito (la pelle sembra bruciata), tornano in modo molto veloce.
Nel frattempo sta seguendo anche una dieta con pochissimi zuccheri, pane integrale molte verdure, carni bianche ecc.
prende fermenti mattina e sera, fa una cura ricostituente per aumentare le difese immunitarie.
Vorrei farle fare un tampone ma rimanere 5 gg o più senza trosyd sembra diventato impossibile.
Cosa mi consigliate di fare?
Aggiungo che non ha ancora le mestruazioni.

Grazie

[#1]  
Dr. Nicola Blasi

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenderei in considerazione una VULVITE allergica da contatto , sensibile agli ammorbidenti , ad indumenti sintetici , a detergenti intimi molto profumati , conviene usare detergenti con basso potere schiumogeno , assenza di profumo e conservanti.
asciugare bene l'area genitale , l'umidità residua permette una proliferazione battericae/o fungina.
asciugare l'area per tamponamento e non per sfregamento.
SALUTI
dott.Nicola Blasi
specialista in Ginecologia e Ostetricia. Patologia Cervico-vaginale e vulvare.

BARI

[#2] dopo  
Utente 581XXX

Grazie Dottore della risposta ma stiamo già facendo quello che consiglia, solo indumenti di cotone, larghi, no saponi ecc.