Utente 890XXX
SALVE SONO UNA RAGAZZA DI 25 ANNI E DA ALMENO 5 ANNI CHE SOFFRO DI VERTIGINI,DOLORI AL COLLO,ALLA MANDIBOLA E CEFALEA EMICRANICA!IN SEGUITO A QUESTI EVENTI HO INIZIATO A SOFFRIRE DI ATTACCHI DI ANSIA E PANICO!SOTTOLINEO CHE HO TENUTO L APPARECCHIO FISSO ORTODONTICO PER 8 ANNI.MI SI SONO STATE TOLTE 3 MOLE DEL GIUDIZIO E MI è STATO FATTO UN INTERVENTO AL PALATO X TENERE IN TRAZIONE UN CANINO CHE SI ERA MESSO Lì!!DOPO APPUNTO 8 ANNI MI è STATO TOLTO L APP. MA IO ACCUSAVO DOLORI ALLA MANDIBOLA E UDIVO RUMORI FINO A CHE MI BLOCCAVO CON APERTURA PARZIALE DELLA BOCCA!HO FATTO FISIOTERAPIE X DOLORI MUSCOLARI SOPRATTUTTO AL COLLO,HO INIZIATO A SOFFRIRE DI VERTIGINI E CAPOGIRI!ADESSO A DISTANZA DI 3 ANNI HO RIMESSO L APPARECCHIO XK IL MIO ATTUALE ORTODONZISTA MI HA DETTO CHE HO UNA CHIUSURA IN 2 CLASSE CHE SI DEVE RISOLVERE XK MI HA CAUSATO LA RETTICALIZZ DELLA CERVICALE!IO SENTO CONTRATTURE OVUNQUE,DOLORE ALLA MANDIBOLA DOLORE ALL ORECCHIO,ORECCHIO BAGNATO E HO CEFALEA MUSCOLO TENSIVA ED EMICRANIA INSOPPORTABILE SEMPRE PIU FREQUENTE!!HO GIRATO UN SACCO DI MEDICI E NN SO PIU COSA FARE

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, lei ha fatto ciò che era necessario: affidarsi ad un nuovo dentista. La sua passata esperienza dovrebbe spingerla ad accertarsi che l'attuale curante sia esperto in gnatologia e problemi dell'Articolazione Temporo Mandibolare.
Relativamente ai problemi che riferisce, le suggerirei di dare un'occhiata, in questo stesso sito, agli articoli linkati qui sotto, nell'ipotesi che lei possa riscontrarvi elementi di somiglianza con il suo problema. Cordiali saluti ed auguri.

http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1408-vertigine-pertinenza-odontoiatrica.html
http://www.medicitalia.it/minforma/Otorinolaringoiatria/961/Otite-che-non-guarisce-colpa-dei-denti
http://www.medicitalia.it/minforma/Odontoiatria-e-odontostomatologia/934/La-cefalea-che-viene-dalla-bocca
www.studiober.com/pdf/Cefalea_Otite_Cervicalgia.pdf
( attendere con pazienza quando si vuole aprire questo link: è molto pesante)
Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Dr. Giovanni Auletta

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
16% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Gentile utente la sua richiesta di consulto in Gnatologia clinica indica da parte sua un sospetto diagnostico.
In effetti alcuni dei suoi sintomi messi in relazione anche ai lunghi tempi di trattamento ortodontico possono essere inquadrati nel DISORDINE CRANIO MANDIBOLARE, quindi fatta questa cosiderazione le consiglio di rivolgersi ad un esperto di gnatologia per approfondire lo studio del suo caso.
La risposta ha il solo scopo informativo.
http://studiodentisticoauletta.it
Dr.Giovanni Auletta

[#3] dopo  
Dr. Alessandro Fedi

24% attività
4% attualità
16% socialità
FIRENZE (FI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Gentilissima ragazza,
o stato sintomatologico che descrive rende conto che la sua soglia di sopportazione psicosomatica è stata superata.
Una correzione ortopedica di seconda classe alla sua età (e di questo bisognerebbe parlare visto che è messa in relazione con la rettilineizzazione della colonna cervicale) è tuttavia POSSIBILE sfruttando tutto il potenziale di riposturazione che è in le.Stando al quadro da lei descitto di esaurimento della fase di resistenza agli stressor è necessaria una terapia globale e graduale. Mi riferisco ad una prima fase ortopedica gnatologica preferibilmente con Bite, ad una serie di manipolazioni posturali globali (dopo le opportune analisi), ad una riabilitazione posturale (ne esiste una infinità di metodi tra cui scegliere il più gradito) e ad un supporto, se lo reputa opportuno, psicologico che le renderebbe il percorso più veloce e stabile.

I miei più cordiali saluti

Dr.Alessandro Fedi Spec.Odontostomatologia Spec.Ortognatodonzia Gnatologo Psicoterapeuta Ipnosi www.guardachesorriso.com www.ipnosiodontoiatrica.it

[#4] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Per quello che riguarda la correlazione tra dolore e soglia di sopportazione psicosomatica (come giustamente scrive il Dr. Fedi) legga (se vuole) http://www.danieletonlorenzi.it/news/il-dolore-temporomandibolare/.
Esercizi di stretching contro il dolore possono esserLe di aiuto. http://www.danieletonlorenzi.it/atm/stretching-mandibolare-contro-il-dolore-e-wellness-benessere-in-odontoiatria/.
Mi permetta di segnalarLe ancora un articolo sui meccanismi con cui la malocclusione dentale provoca vertigini https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1466-vertigini-dise-equilibrio-postura-malocclusione-dentale.html
Saluti e buona lettura
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#5] dopo  
Utente 890XXX

grazie a tutti x la gentilissima e tempestiva risposta!!allora io e da 2 mesi che mi sono iscirtta in paletra(x rilassare le tensioni muscolari) e il mio istruttore è un osteopata quindi penso che meglio di cosi....faccio esercizi di respirazione,equlibrio e stretcing niente di piu(niente addominali e niente pesi)purtroppo nn posso permettermi sedute da un posturologo privato e la sanità nn ci aiuta x niente!!!.sono all inizio di una nuova psicoterapia e ovviamente continuo ad avere l apparecchio ortodontico fisso.sono stata venerdi dal mio ortodontista che mi ha detto di tenere duro x circa 4 mesi giusto il tempo di sistemare l arcata e allineare i denti(cosa che il mio primo dentsta nn è riuscito a fare in 8 anni)e poi lavoreremo x portare avanti la mandibola.ho un apparecchio fisso senza elastici che riesce a lavorare 24 ore su 24!dice che cosi riusciamo a velocizzare il lavoro!bo vedremo....ma vado avanti a forza di tachipirina 1000 e rilassanti

[#6] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
Lo stretching che servirebbe è quello mandibolare. La regola semplice che io adotto sempre è quella di non spostare denti in presenza di dolore.
Comunque in bocca al lupo.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum