Utente 341XXX
Salve,

il mio Gnatologo mi ha confenzionato ( dopo un accurato esame della Bocca , Torsioni del Collo , Elasticità Mani , Aperture / Chiusura della Bocca , eventuali rumori ecc ecc ) un Bite rigido in resina , da collocare sulla parte superiore, dotato di "ganci " per tenerlo fermo .

Tale Bite mi è stato prescritto per tentare di far scomparire il mio "simpatico" Acufene all orecchio DX . ( Tutti gli esami dall Otorino sono NEGATIVI ) .

Il Bite è brutto da vedere , ma poco importa....basta che lavori a modo , anche se mi fa parlare in modo quasi da idiota, per via della lingua che non si può muovere a dovere !

Il mio Gnatologo ha notato che ho una malocclusione e una deglutizione non "perfetta".

Ora dobbiamo capire se dopo un certo periodo di tempo ( nel mio caso 30 gg per la visita di controllo/aggiornamento ) , il Bite potra aiutarmi a fare rilassare i vari muscoli e a "liberare" la mandibola nelle tre dimensioni dello spazio ( Lui ha usato questo termine ostico per noi profani ) .
Dato che ho notato che il mio Acufene di modifica di intensità se serro forte i denti o se sposto la mandibola indietro oppure avanti. ATM ?

Ora il quesito per Voi : :-)

A distanza di 7 giorni il Bite ( che indosso il più possibile di ore ) mi ha dato i seguenti sintomi :
Mal di Testa , Stanchezza , Mal di Gola , Cervicobrachialgia parte SX , qualche Formicolio parte SX.... ( fatto curioso ...di Cervicobrachialgia parte SX e Formicolio a SX ne ho sofferto in passato ...stessi sintomi )
La Bestia dell Acufene al momento è stabile .

Ora a me sta bene (quasi ) tutto nella Vita.... ma è normale che il Bite porti con se tale sequela di sintomi ? Sono sintomi transitori ? Il mio corpo si deve adattare all intruso che porto in bocca , e pertanto si deve "riprogrammare " ?
Per quanto dovrò subire questo supplizio-gnatologico ? Mesi , Anni , Secoli....
Ma soprattutto l acufene se ne andrà , senza mai più ritornare ? :-)

Grazie per i vs consigli / pareri !

[#1] dopo  
Dr.ssa Orietta Pasdera

24% attività
8% attualità
12% socialità
VICENZA (VI)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
buon giorno, il consiglio è di rivolgersi al suo gnatologo senza aspettare un mese.
La sintomatologia che descrive è probabilmente da imputare alla postura sul nuovo byte che non è corretta; la deprogrammazione occlusale è lenta ma se insorgono disturbi importanti può essere rivista a distanza di poco tempo e riaggiustata.
L'ingombro linguale che la infastidisce potrebbe persino esserne la causa principale.Si faccia alleggerire la placca, e finché non riesce a rivolgersi al suo gnatologo riduca il tempo di utilizzo .
Dr.ssa Orietta Pasdera

[#2] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
l'acufene non è un sintomo che passa facilmente, però probabilmente se parla così male i contatti sono non corretti. Anche il peggioramento dei sintomi non depone a favore del bite. Se legge https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-dolore-facciale.html vedrà nella foto una causa frequente di malocclusione nel paragrafetto "dimensione verticale". Le malocclusioni di solito hanno una riduzione posteriore dell'altezza dei denti. Un'imprecisione frequente nei bite è rialzare in maniera uguale davanti e dietro, si può misurare con uno spessimetro che trova dal ferramenta. naturalmente parlo per ipotesi. Controlli la mia ipotesi.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum