Utente 330XXX
Buonasera,
scrivo perchè da un paio di giorni appena mi sveglio,rimanendo anche da seduta sul letto, mi sento tipo tutta storta da un lato e sento le vertigini e così anche quando mi alzo dal letto per qualche minuto.
Premetto che ho già fatto una prima visita gnatologica presso l'istituto stomatologico di Milano. Il medico che mi ha visitata ha detto che ho un'apertura della mandibola molto buona e, anche se ho la mandibola blocca da un lato, non mi consigliava il bite.
Qualche tempo fa ho fatto anche dei raggi al collo perchè avevo forti dolori e sembre esserci un accenno di cervicale.
Potete darmi qualche parere in merito a questi sintomi?

Grazie.
Giulia.

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
PARMA (PR)
VICENZA (VI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Paziente, "ho un'apertura della mandibola molto buona" ma "anche se ho la mandibola blocca da un lato, non mi consigliava il bite"
Il quadro mi risulta contraddittorio. Se non le ha consigliato il bite, che cosa le ha consigliato?
Nonostante il parere del collega, le suggerirei di non trascurare una possibile causa di vertigine spesso dimenticata: la disfunzione dell’Articolazione Temporo Mandibolare (ATM) . Del resto anche la letteratura scientifica riferisce che quando alcuni sintomi di usuale pertinenza otorinolaringoiatria non sono sostenuti da problemi otologici, o non se ne trova la soluzione , è al possibile conflitto fra condilo mandibolare e orecchio che bisogna rivolgere qualche attenzione.
La vertigine, di questi sintomi è forse il più tipico.
Va comunque detto che due giorni sono pochi per uscire da una possibile semplice occasionalità. Se però il distubo dovesse continuare, le consiglierei di farsi visitare, non già dai muri di un Istituto, ma da un dentista-gnatologo che si occupi abitualmente di problemi dell’Articolazione Temporo Mandibolare e di rapporti fra questa e l’orecchio: non tutti i dentisti coltivano questa sottospecialità.
Le suggerirei di dare un'occhiata agli articoli linkati qui sotto, nell'ipotesi che lei possa riscontrarvi elementi di somiglianza con il suo problema.
Cordiali saluti ed auguri.


http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1408-vertigine-pertinenza-odontoiatrica.html

www.studiober.com/pdf/Cefalea_Otite_Cervicalgia.pdf
N.B.: dopo aver aperto il link, deve clikkare su: "continua e apri il sito.."

Dr. Edoardo Bernkopf-Roma-Vicenza-Parma
Spec. in Odontoiatria, Gnatologo- Ortodontista
www.studiober.com edber@studiober.com

[#2] dopo  
Utente 330XXX

Grazie per la risposta tempestiva.
Il medico da cui sono stata era specializzato in gnatologia.
Mi ha detto che avrebbe potuto dirmi che il bite era necessario, ma probabilmente non avrebbe risolto il problema e che dopotutto, il fatto che la mandibola non schioccasse più cosi forte, ma si fosse posizionata anche se non propriamente in sede, non sarebbe stato un problema.
Io gli ho dato credito perchè mi è sembrato molto sincero, poi non so...
Probabilemente priverò a sentire un altro parere se me lo consiglia, ma vorrei evitare di spendere molti soldi se poi il bite non andasse a risolvere il problema.

Le sembra sensato quello che mi ha detto il medico?

Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Filippo Martone

28% attività
0% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)
MINERBIO (BO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Ha vertigini solo al risveglio?
Soffre di mal di testa o dolori al collo? Se si, più o meno di una volta la settimana?
Mangia tutti i cibi senza difficolta?
Lo schiocco della mandibola, se non è doloroso, non si considera malattia. E' perciò importante sapere, per poterle essere utili, se prova dolore quando produce questo schiocco.
La "mandibola che si blocca", come si sblocca?
Intanto che attendiamo queste sue risposte aggiungo che un controllo accurato alla regione del rachide cervicale, prima di ogni ulteriore speculazione su terapie odontostomatologiche, è indicato.
Così come una verifica otorinolaringoiatrica sulla funzionalità di quella parte delle sue orecchie deputata all'equilibrio.
Dr. Filippo Martone
Titolare
BONONIA GLOBAL FACE CENTER
Bologna - Minerbio

[#4] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Correlazioni tra malocclusione dentale e vertigini? Legga https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1466-vertigini-dise-equilibrio-postura-malocclusione-dentale.html.
Correlazioni tra malocclusione dentale e dolore al collo? https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/news/822/Nuovi-studi-su-malocclusione-e-dolore-al-collo-cervicalgia.

In questa pubblicazione si spiega come i disordini temporo-mandibolari (DTM) coinvolgano oltre il cavo orale altri distretti muscolo scheletrici e la principale causa di dolore della regione orofacciale compresi la testa, il viso e le strutture collegate...... tra le strutture correlate alla testa mi pare ci sia anche il collo. Per continuare a leggere https://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/news/1038/Mal-di-testa-cefalea-emicrania-ed-occlusione-dentale-click-mandibolare
Buone letture
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#5] dopo  
Utente 330XXX

Grazie per gli articoli, li sto leggendo.
Le vertigini le sento al risveglio ed alcune volte anche durante a giornata. Soffro spesso di mal di schiena e mal di colla, di mal di testa non eccessivamente. Non ho problemi a masticare nessun cibo. Inizialmente la parte destra della mandilbola ha iniziato a scrocchiare in maniera modarata, poi faceva dei forti schiocchi quando aprivo la bocca per sbadigliare per esempio e poi si è tipo bloccata.
Il blocco della mandibola non mi dà grossi problemi nell'apertura della bocca, l'unica cosa che mi dà fastidio è la schiena ed il collo.
Avevo provato a senire anche il parere di un otorinolarigoiatra oltre che di uno gnatologo, ma entrami mi avevano detto che non era nulla di che.

Non saprei, proverò a sentire qualche altro parere a questo punto.

Grazie per le risposte.

[#6] dopo  
Dr. Filippo Martone

28% attività
0% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)
MINERBIO (BO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Il dolore al collo ed alla schiena potrebbero essere visti da un bravo fisiatra, che lavori assieme a fisioterapisti preparati per la riabilitazione, salvo che un neurofisiologo non ritenga che il problema vertiginoso non vada diversamente approfondito.

cordialmente
Dr. Filippo Martone
Titolare
BONONIA GLOBAL FACE CENTER
Bologna - Minerbio

[#7] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
gentile utente da pochi giorni ha delle vertigini. Avevo capito che si trattasse di diversi mesi https://www.medicitalia.it/consulti/Neurologia/390808/Vertigi-e-senso-di-sbandamento da allora il neurologo, l'otorino e l'ortopedico l'hanno vista? tanto queste correlazioni tra dolore a distanza e malocclusione dentale vengono prese in considerazione come ultima ratio. Faccia tutto quello che le dicono, Le auguro che stia bene. Secondo me starà bene quando avrà fatto un buon bite. E' solo un'impressione, ma in mancanza di valutazione diretta è impossibile dire di più.
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum

[#8] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
La mandibola scrocchia, forte o non forte non ha molta rilevanza.
Se la mandibola non è posizionata in sede E' un problema.
I movimenti da un lato sono bloccati.
C'è stato un blocco alla mandibola.
Poi ci sono le vertigini, e i dolori cervicali.

Tutto è concorde e URLA verso un grosso sospetto di problematica a carico dell'articolazione temporo-mandibolare.

La figura dello gnatologo, purtroppo spesso autoreferenziale, è descritta in queste righe, e mi sembra la prima da consultare.

www.medicitalia.it/sergioformentelli/news/439/Lo-gnatologo-ma-chi-e-costui

Il problema è trovarne qualcuno che ci capisca qualcosa.
Eviti i grossi centri: non sa da chi è visitata.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#9] dopo  
Utente 330XXX

Grazie molte per le risposte. Sto leggendo tutti gli articoli ed a settembre sentirò un secondo parere e quello di un fisiatra.

A questo proposito, se è possibile, posso chiedere gentilmente qualche nome di bravi specialisti nella zona di Milano?

Non so a chi rivolgermi e da quanto ho capito non tutti sono attendibili.


Grazie ancora di tutti i consigli.