Utente 460XXX
Salve, 1 mese fa mi sono recata da uno gnatologo perché avevo dolori e rumori a mandibola e orecchie e non riuscivo ad aprire bene la bocca. Da subito mi ha detto che ho problemi ATM e mi ha detto che devo portare un bite 24 ore al giorno per un breve periodo. Ho messo questo bite, lui mi ha detto che starò meglio sin dal secondo giorno e invece il dolore è peggiorato e ho notato che il bite mi ha causato una deviazione della mascella verso sx che prima ovviamente non avevo e mi ha causato anche gonfiore. Quindi sono andata a fare un rx temporo mandibolare ed è uscito fuori che ho una infezione ai denti del giudizio che non sono ancora spuntati e una lieve sub lussazione ai condili nella rx a bocca aperta. Adesso purtroppo i dentisti sono tutti in ferie quindi devo aspettare sino a settembre, nel frattempo ho fatto una muscoril e la mandibola si è leggermente sbloccata ma il dolore continua, soprattutto quando lavo i denti o finisco di mangiare, in più ho le gengive arrossate. A questo punto cosa mi consigliate di fare? Dovrei denunciare quel idiota dello gnatologo perché mi ha rovinato di più? Sapete darmi qualche consiglio sul da farsi? È possibile che i denti del giudizio mi causano questi sintomi?

[#1] dopo  
Dr. Marco Capozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
TRICASE (LE)
LECCE (LE)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Sembra che ci siano due problemi contemporaneamente ATM e denti del giudizio. Senza visita non è possibile dare un parere specifico pertanto se gonfiore e dolore non sono gravi potrebbe attendere il giorno della visita.
Non mi sembra che un bite portato per un breve periodo possa provocare disastri in particolare il bite non provoca ascessi al dente del giudizio.
Spero di averla tranquillizzata,se ha ulteriori problemi mi faccia sapere
Cordiali saluti
Dott. Marco Capozza
http://www.dentista-lecce.com
mailto: dentista.salento@gmail.com

[#2] dopo  
Utente 460XXX

Allora com'è possibile che la mascella si sia deviata verso sinistra quando prima era perfettamente allineata? Il bite l'ho portato per due giorni e si fidi che mi ha peggiorato il dolore, forse non era un bite fatto bene... Comunque secondo lei a cosa sono dovuti precisamente i miei sintomi?

[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Mi sembra gia ' di averle risposto nel consulto " Lussazione Mandibola",ma forse sbaglio....
Comunque sono necessarie alcune delucidazioni sulla situazione.
Presumo sia stata effettuata diagnosi di disordine temporo mandibolare: ha malocclusioni? bruxa? ha effettuato precedentemente ortodonzia?Le sono stati fatti esami in particolare o solo una visita?
E poi : presentava click -rumori articolari?
dolori muscoli masticatori o articolari ATM? L'apertura della bocca era ridotta?E di quanto,sa riferirlo?
Si è mai bloccata?Il tragitto di apertura chiusura com'era?
Inoltre il bite ha la superficie piana oppure"vincola" i denti in una determinata posizione?
Ora senza bite cosa cambia? Apre uguale,di meno?Devia? Se c'erano click son scomparsi?Oppure non è cambiato nulla rispetto a prima?

Le invio alcuni link in attesa maggiori informazioni

https://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1968-disordine-temporomandibolare-dolore-facciale.html

https://www.medicitalia.it/blog/gnatologia-clinica/821-tanti-tipi-bite-denti-sceglierlo.html


Qui qualcosa sui denti del giudizio

https://www.medicitalia.it/blog/odontoiatria-e-odontostomatologia/1915-pericoronite-dente-giudizio.html


Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#4] dopo  
Utente 460XXX

Si ho una lieve malocclusione, non bruxo, presento rumori e click da 1 anno, durante la masticazione non sento dolore ma dopo che finisco si, non ho mai subito precedente ortodonzia, il tragitto prima era normale, la bocca non si apre più di 2 dita, potrei sforzarmi di aprirla ma preferisco evitare, il bite ha una superficie piana, senza bite di differenza c'è ne poca, so solo che dopo aver messo il bite i sintomi sono peggiorati, Infatti le ripeto che dopo il bite l'arcata superiore si è deviata verso sinistra. Comunque ho appena finito di lavare i denti e il dolore è aumentato in una maniera incredibile, così come il gonfiore soprattutto sul lato destro

[#5] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Non è possibile che l'arcata superiore sia deviata a sinistra.
Nell'ipotesi di un locking ( ..." la bocca non si apre più di 2 dita, potrei sforzarmi di aprirla ma preferisco evitare...") è la mandibola che devia dal lato del blocco.
Inoltre il click "scompare" nel blocco.

".....nel frattempo ho fatto un muscoril e la mandibola si è leggermente sbloccata ma il dolore continua...."

Dolore e gonfiore sul lato dx farebbero inoltre ipotizzare una masticazione unilaterale con ipertrofia da lavoro( ma se non bruxa,dovrebbe almeno " serrare " ,altrimenti i conti non
tornano),suffragata da un "bite" che viene utilizzato proprio
in tale parafunzione.
La " lieve malocclusione " in cosa consiste,le hanno fatto
una diagnosi di 1a o 2a o 3a classe?
Come vede le variabili in gioco sono molteplici per ricomporre
il puzzle.Non trascurerei neanche i denti del giudizio.
Senta altri pareri,purtroppo on line ,senza poterla visitare,diventa impossibile trovare delle giuste chiavi di lettura.

Cordiali Saluti
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#6] dopo  
Utente 460XXX

Ma se fosse il muscolo sarebbe gonfio tutto il tempo, il gonfiore c'è quando mastico o lavo i denti

[#7] dopo  
Utente 460XXX

Il bite non mi è stato messo per il bruxismo ma perché secondo il mio gnatologo avrebbe sistemato la mandibola

[#8] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
- Se c'è una masticazione unilaterale un muscolo di un lato lavora di piu'

- ".... il gonfiore c'è quando mastico .."

Il problema può essere legato alla sfavorevole occlusione dentaria . Se la mandibola, ad esempio è laterodeviata , il massetere omolaterale alla deviazione risulta più contratto,perchè lavora di piu' e male, e aumenta la dimensione del ventre muscolare, che, nel tempo, da ipertonico diventa ipertrofico, come qualunque muscolo soggetto ad “allenamento”.

-..." Il bite non mi è stato messo per il bruxismo ma perché secondo il mio gnatologo avrebbe sistemato la mandibola..."

Siamo in presenza di una malocclusione che lo gnatologo deve capire e risolvere .
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#9] dopo  
Utente 460XXX

Ok dottore ho capito, grazie per la sua risposta. Potrebbe per favore spiegarmi come mai sento dolore e gonfiore dopo aver lavato i denti? L'unica cosa che sembra aiutare è il muscoril

[#10] dopo  
Dr. Luigi De Socio

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
GIULIANOVA (TE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Il muscoril è un miorilassante ed ecco perchè ne trae beneficio.Per il resto è possibile ipotizzare una contrazione
dolorosa muscolare anche nelle manovre d'igiene,specie se il muscolo è molto infiammato.
Ma dovrei visitarla per averne e darne contezza.
Piu' di cosi' mi è impossibile.
Buona Serata
Dr. Luigi De Socio
Specialista in Odontoiatria
Perfezionato in Ortodonzia
Perfezionato in Gnatologia

[#11] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
buongiorno,
un bite NON DEVE dare dolore quando indossato, ma deve rilassare i muscoli contratti.
Probabilmente il suo non è adeguato, e non ne conosciamo le caratteristiche, dato che non possiamo vederlo.
Deve inoltre centrare la mandibola, non deviarla.
Lei non può sapere se bruxa o no.
L'80% delle persone che bruxano ne sono inconsapevoli.
Un dentista, con una visita, può sospettare un bruxismo, a volte darlo come altamente probabile in base a diversi segni indicatori, ma per esserne certi occorre una misurazione strumentale www.studioformentelli.it/pagine/articoli/bruxismo

E' veramente difficile dirle di più on-line, se non di farsi vedere da un altro gnatologo
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)