Utente 456XXX
Buonasera.

Ho 24 anni ed è circa un mesetto che accuso i seguenti sintomi:

Dolore all'occhio (principalmente il dx), come fosse trafiggente o una scossa, della durata di meno di un secondo.
Dolore in prossimità delle orecchie, principalmente sempre il dx. È come se le fitte dell'occhio provenissero da qui.

Quando apro la bocca sento uno schiocco dove si uniscono mandibola e mascella, proprio dove sento dolore vicino al trago dell'orecchio, con anche rumore di sabbiolina. A sx sento più che altro sabbiolina. Le fitte all'occhio sx sono meno frequenti.
Durante il giorno ho la brutta abitudine di "mangiucchiarmi" la guancia, costantemente quasi, e mi sono accorta che quando lavoro e sono quindi concentrata, tengo la mandibola più avanti del normale, come se i denti sotto si sovrapponessero a quelli sopra ma stando staccati. Praticamente durante il giorno non ho quasi mai la bocca chiusa come dovrebbe stare.
La notte porto un byte per il bruxismo. La mattina quando mi sveglio il dolore all'occhio non c'è e non capita fino al pomeriggio solitamente. La mattina appena sveglia noto però che mi fa male se apro tanto la bocca, sempre all'altezza del trago. Dopo dieci minuti passa. Digrigno tanto i denti la notte e stringo molto i denti, può essere quello?

Sono inoltre miope con diottria di 1.25 a dx e 1 a sx, non so se sia importante.

Possono queste cose giustificare le fitte all'occhio?
Su internet (so che non dovrei guardarci per cercare sintomi...) leggo che può essere trigemino infiammato, ma questo dipende da aneurisma o masse che lo premono... Maledetta la mia ipocondria.

Vi ringrazio in anticipo per le risposte.

Buona lavoro

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Francini

28% attività
0% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
visto che porta un bite per il bruxismo sarebbe opportuno riferire questi sintomi al dentista che lo ha fatto, semprechè tali sintomi siano comparsi dopo l'esecuzione dello stesso.

Tutti i sintomi lasciano pensare a una sindrome articolare da incoordinazione condilo-meniscale, tranne il dolore all'occhio, che in effetti non è frequente in questo tipo di patologia.

Però le fitte all'occhio potrebbero essere degli spasmi muscolari di qualcuno dei muscoli mimici......e allora sì che ci possono stare nel quadro disfunzionale dell'atm.

Sarebbe opportuno riprendere il discorso col dentista, e fissare anche una visita oculistica per escludere patologie oculari.

Cordiali saluti
Dr. Alessandro Francini
Messina
Risposta a carattere informativo, non diagnostico nè terapeutico