Utente 123XXX
Gentili Dottori, sono affetto da bruxismo, non sò precisamente da quando, ma almeno da un paio di anni. Non ho mai dato troppa importanza al problema, se non che, circa un anno fa, mi è comparso un acufene all'orecchio sinistro. Ho fatto tutti gli esami dall'otorinolaringoiatra, anche rm cranio, ma mi è stato risposto
che non vi sono cause oggettive e che il fischio me lo sarei dovuto tenere. Ultimamente soffro come di un indolenzimento del viso dalla parte destra, eggiungo che ho disturbi cervicali e nausea che sono aumentati parecchio nell'ultimo periodo. Per completezza segnalo che ha seguito di incidente automoblistico mi è stato ricostruito l'acetabolo destro
con alcune viti, e da quel lato ho sempre parecchi dolori. Ho cercato di dare un quadro completo, vorrei sapere principalmente se il mio acufene può essere causato dal bruxismo, così come l'idolenzimento e i dolori cerviali.
Ringrazio per le risposte cho vorrete darmi
Mirco

[#1] dopo  
Dr. Filippo Martone

28% attività
0% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)
MINERBIO (BO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Indubitabilmente un visita presso un team multidisciplinare che comprenda odontoiatra, otorino, neurologo e riabilitatore sembrerebbe assai indicata nel suo caso, per non lasciare nessun aspetto socperto e per accompagnarla alla miglior guarigione di tutto il quadro neuro-muscolo-articolare, di cui il digrignamento è probabilmente parte.

Cordialità
Dr. Filippo Martone
Titolare
BONONIA GLOBAL FACE CENTER
Bologna - Minerbio

[#2] dopo  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
una valutazione gnatologica sembra, nel suo caso, indispensabile per cui la consiglio di afferire ad un collega medico-chirurgo odontoiatra esperto in gnatologia con competenze quindi all'articolazione temporo-mandibolare e sgli equilibri muscolari; sarà poi lui che valuterà la necessità o meno di chiedere la collaborazione anche ad un osteopata
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#3] dopo  
Dr. Filippo Martone

28% attività
0% attualità
16% socialità
BOLOGNA (BO)
MINERBIO (BO)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
L'odontoiatra deve, prima di concludere la sua diagnosi, avere comunque il conforto diagnostico di un team multidisciplinare che accerti ed escluda altre patologie che potrebbero essere di pertinenza non oodontoiatrica, e sostenere concausalmente un quadro clinico come il suo.

Cordialmente
Dr. Filippo Martone
Titolare
BONONIA GLOBAL FACE CENTER
Bologna - Minerbio

[#4] dopo  
Dr. Daniele Tonlorenzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
CARRARA (MS)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2006
In ogni caso il bruxismo potrebbe curarlo (gnatologo), per tranquillità faccia anche una visita neurologica (non l'ha ancora fatta?). Per caso assume mica farmaci?
Saluti
http://www.medicitalia.it/dtonlorenzi/curriculum