Utente 884XXX
Buongiorno, ho 33 anni e questo il mio problema.
Lo scorso settembre ho avuto la mononucleosi che mi ha tenuta a letto per più di un mese con i soliti sintomi q1uali febbricola e sensazione di stanchezza e mal di gola. A novembre i sintomi della fase acuta erano scomparsi mentre rimaneva una sensazione di stanchezza che col tempo è diminuita. Nel frattempo già a partire da aprile 2009 ho messo un apparecchio fisso ai denti per migliorare l’aspetto estetico e successivamente la malocclusione. Da diverse settimane accuso debolezza muscolare e formicolii in tutto il corpo.
In particolare questi sintomi sono molto forti se rimango per molto tempo in una stessa posizione (seduta, sul divano o a letto). Specialmente quando mi sveglio la notte o al mattino mi sento tutto il corpo addormentato e devo muovermi per scuotermi da questa sensazione. Il dentista ha detto che i formicolii alle mani possono dipendere dall’apparecchio mentre sono strani i sintomi di indolenzimento di tutto il corpo quando rimango nella stessa posizione. E’ possibile che il virus della mononucleosi è ancora in circolo? Mi devo preoccupare?A chi mi devo rivolgere?

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Linfonodi ingrossati, stanchezza e malessere possono persistere per lungo tempo

https://www.medicitalia.it/minforma/ematologia/55-mononucleosi-sconosciuta.html
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com